Accadde Oggi: L’Italia va dal dentista Pak Doo Ik e non ne esce viva

Il 19 luglio 1966 l'Italia subisce una delle più grandi delusioni della sua storia. Gli Azzurri, infatti, sono eliminati dal Mondiale inglese per mano della Corea del Nord.

19/07/2022

08:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Central Press/Getty Images)

Il 19 luglio del 1966 è forse la data della prima vera grande delusione del calcio italiano. Al mondiale di Inghilterra 1966, in quel di Middlesbrough, si consuma molto probabilmente la pagina più nera della storia della nazionale italiana. La Corea del Nord, guidata dal dentista Pak Doo Ik sconfigge l’Italia per 1-0 e ne decreta l’eliminazione dal Campionato del mondo

La Nazionale del 1966, guidata dal Commissario tecnico Mondino Fabbri, si presenta come una delle favorite alla vittoria finale del mondiale inglese, anche grazie alla fama del mister; che pratica un calcio all’epoca molto all’avanguardia. I suoi errori di gestione del gruppo sono alla base della disfatta in terra inglese, ciò che la stampa italiana gli imputa è l’ostracismo verso alcuni giocatori, come quelli dell’Inter, ritenuti più in forma di altri.

Il mondiale comincia nel migliore dei modi: vittoria contro il Cile per 2-0. Segue la sconfitta contro l’Unione Sovietica per 1-0. Nell’ambiente azzurro questa sconfitta non preoccupa perché nel turno successivo l’Italia affronta la Corea del Nord, considerata da tutti la Cenerentola del mondiale. Errore fatale da parte degli azzurri che paragonano la Corea del Nord a Ridolini, una maschera comica statunitense. Questa valutazione si rivela essere il più grande errore della storia dell’Italia.

Italia-Corea del Nord: la partita

Nel 1966 non esistono ancora le sostituzione, ill nostro Commissario tecnico nell’undici iniziale schiera un Giacomo Bulgarelli in non perfette condizioni fisiche, ha un ginocchio malandato. L’inizio della fine. Al 35′ il ginocchio di Bulgarelli cede per uno scontro di gioco e deve abbandonare il campo. Purtroppo l’Italia deve rimanere in inferiorità numerica, e 7 minuti più tardi il destino nefasto si abbatte sui malcapitati giocatori azzurri. Pak Doo Ik riesce a liberarsi dalla marcatura in area di rigore e con un diagonale preciso, la palla si insacca alle spalle di Albertosi. Vani sono stati i tentativi azzurri nella ripresa per arrivare al pareggio. Il match termina con il risultato di 1-0, e termina anche il mondiale dell’Italia.

Italia Pak Doo Ik
(Photo by Central Press/Getty Images)

La leggenda del dentista

Quella del Pak Doo Ik dentista è una leggenda metropolitana alimentata dal fatto che il giocatore ha si l’abilitazione alla professione ma non l’ha mai esercitata. Il giustiziere dell’Italia ai mondiali del 1966 è un militare che insegna educazione fisica.

Correlati

Rimanere aggiornati è importante. Non sempre si può stare al passo con le news che escono minuto per minuto. Lo puoi fare...

Rimanere aggiornati è importante. Non sempre si può stare al passo con le news che...

00:00

12/08/2022

Questa sera è andato in scena il terzo turno dei preliminari di Conference League, e come al solito gli esiti sono stati...

Questa sera è andato in scena il terzo turno dei preliminari di Conference League,...

23:30

11/08/2022

Calcio e...

Nato a Strumica il 27 luglio 1983. La carriera di Pandev si è spesa quasi interamente in Italia. Arrivato giovanissimo...

Nato a Strumica il 27 luglio 1983. La carriera di Pandev si è spesa quasi...

08:00

27/07/2022

08:30

26/07/2022

Il 26 luglio 2006 la FIGC si pronuncia in merito al titolo da assegnare nel campionato appena terminato e vinto sul campo dalla...

Il 26 luglio 2006 la FIGC si pronuncia in merito al titolo da assegnare nel...

08:30

26/07/2022