Miranchuk e il ‘vizietto’ dei gol agli esordi, statistica incredibile

15/01/2021

07:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

L’Atalanta demolisce il Cagliari, con un netto 3-1, nell’ottavo di finale di Coppa Italia. A segno, tra gli uomini di Gasperini, Miranchuk, Muriel e Sutalo. Proprio il russo 25enne ex Lokomotiv Mosca, con il gol segnato in Coppa Italia, riesce a togliersi la soddisfazione di essere andato in rete, in tutti i match d’esordio con l’Atalanta. Infatti, Aleksey Miranchuk aveva già segnato in campionato ed in Champions League, proprio all’esordio con la maglia dell’Atalanta. Un ‘vizio’ frequente che, senz’altro, fa gongolare il tecnico Gasperini. Il dato statistico, riportato da Opta, ha quasi dell’incredibile.

Aleksey Miranchuk, oltre alla rete messa a segno ieri sera contro il Cagliari, ha fatto gol nell’esordio in Serie A contro l’Inter, nel match dell’8 novembre 2020, così come in Champions League contro il Midtjylland, il 21 ottobre 2020. Una vera e propria attitudine per il trequartista dell’Atalanta. Gasperini, non può che sperare che non si limiti solo agli esordi, visto che, al momento, gli unici gol segnati da Miranchuk sono proprio quelli appena menzionati.

Correlati

Uno degli svincolati più preziosi di questa sessione di calciomercato ha trovato finalmente la sua nuova squadra. Gareth Bale...

Uno degli svincolati più preziosi di questa sessione di calciomercato ha trovato...

09:30

26/06/2022

09:00

26/06/2022

Il mercato della Salernitana ruota attorno alle cessioni, e fra queste rientra certamente quella di Milan Djuric. Il bosniaco ha...

Il mercato della Salernitana ruota attorno alle cessioni, e fra queste rientra...

09:00

26/06/2022