Aston Villa, Gerrard rischia grosso: due le opzioni in caso di esonero

Il tecnico inglese non è più così saldo sulla panchina dei Villans: il club pensa alle alternative.

01/10/2022

16:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by GEOFF CADDICK/AFP via Getty Images)

Steven Gerrard rischia l’esonero dalla panchina dell’Aston Villa. Il tecnico inglese sta incappando in risultati negativi durante questa stagione e la sua posizione non è più così salda. E la dirigenza dei Villans sta pensando alle alternative in caso di licenziamento dell’ex capitano del Liverpool. E sono due profili che conoscono bene il campionato inglese.

gerrard aston villa
(Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Gerrard rischia l’esonero: l’Aston Villa pensa a due soluzioni

7 punti nelle prime sette di Premier League. Un ruolino di marcia non eccezionale per l’Aston Villa di Steven Gerrard. La vittoria sul Southampton prima della sosta ha dato un po’ di respiro ad una classifica che racconta di un 15esimo posto momentaneo a soli tre punti dalla zona retrocessione. È ancora presto per dare giudizi definitivi, ma la squadra fatica a ottenere risultati e la dirigenza si sta guardando attorno.

LEGGI ANCHE: Brighton, De Zerbi debutta ad Anfield: “Un onore sfidare Klopp”

Nell’eventualità di un esonero di Gerrard, i nomi che circolano sono due. Secondo quanto riporta Football Insider infatti, i Villans hanno inserito in lista Unai Emery e Mauricio Pochettino. Il primo ha un passato all’Arsenal – non fortunato per la verità – e ora è sotto contratto con il Villarreal, dove invece sta ottenendo ottimi risultati. L’argentino invece è reduce dall’esonero dal Paris Saint-Germain, dopo le due parentesi in Premier League con Southampton – ottima – e Tottenham – un po’ meno ma pur sempre di alto livello.

emery pochettino
(Photo by Alex Morton/Getty Images)

Gerrard, tempo fino alla sosta per il Mondiale

Come detto, Gerrard non rischia nell’immediato. Ma la squadra deve dare risposte. Ecco perché la società vuole aspettare fino alla sosta per il Mondiale di novembre. A quel punto si potrà capire il futuro del tecnico che ha cominciato la sua esperienza al Villa Park l’11 novembre 2021, quando venne strappato ai Rangers. Con la squadra in piena zona retrocessione, l’ex centrocampista del Liverpool riuscì a risollevarla e a portarla fino al 14esimo posto, salvandosi in anticipo.

Correlati

11:18

01/10/2022

Domenico Berardi è pronto a ritornare in campo. L’esterno d’attacco del Sassuolo non è ancora a disposizione di...

Domenico Berardi è pronto a ritornare in campo. L’esterno d’attacco del...

11:18

01/10/2022

11:00

01/10/2022

Empoli e Milan si affronteranno questa sera al Castellani, in occasione dell’ottava giornata di Serie A: ecco statistiche,...

Empoli e Milan si affronteranno questa sera al Castellani, in occasione...

11:00

01/10/2022