Atalanta, a Madrid per fare un’impresa che sa di storia

15/03/2021

15:50

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Per l’Atalanta la partita di domani sera a Valdebebas contro il Real Madrid ha un sapore particolare. Sicuramente se si fosse giocato con i tifosi al Santiago Bernabeu probabilmente sarebbe stato il punto più alto della storia dell’Atalanta, ma in ogni caso sarà una grande notte. I nerazzurri di Gasperini dovranno fare una vera e propria impresa a Madrid visto il risultato negativo dell’andata. È richiesta la partita perfetta e potrebbe non bastare, ma le qualità dell’Atalanta hanno messo in difficoltà tantissimi grandi club negli ultimi anni. Il Real Madrid ritroverà giocatori importanti, tra tutti Sergio Ramos e Benzema, ed è abituato a queste sfide. Tuttavia, l’Atalanta non ha nulla da perdere e dovrà attaccare con l’intelligenza della squadra che può scavalcare l’ostacolo

L’Atalanta non avrà Freuler, squalificato all’andata, e punterà su Pessina al fianco di De Roon. Per quanto riguarda l’attacco, invece, è probabile che Gasperini schieri Zapata e Muriel insieme al ritrovato Pasalic. Non è da escludere, però, l’utilizzo dal primo minuto di Ilicic, ma la squadra rischierebbe di essere oltremodo squilibrata in avanti. L’Atalanta, infatti, deve attaccare, ma cercando di evitare quella frenesia che aprirebbe praterie al Real Madrid. La squadra di Zidane possiede giocatori implacabili nel reparto offensivo e spesso potrà capitare alla difesa nerazzurra l’uno contro uno. Vinicius e Asensio, infatti, possono sfruttare la velocità, gli spazi e l’avanzata solita dei difensori dell’Atalanta.

L’Atalanta di Gasperini in questi anni ha affrontato grandi squadre. In alcuni casi è capitolata malamente, ma in altri ha insegnato calcio in Europa. Per poco, infatti, nella scorsa stagione non eliminava il PSG ed ora ha l’esperienza giusta per fare il salto di qualità. Eliminare il Real Madrid di Zidane vorrebbe dire fare la storia dell’Atalanta, ma anche del calcio italiano. Infatti, solo la squadra di Gasperini ha qualche leggera possibilità di passare il turno dopo l’eliminazione della Juventus e il tracollo della Lazio. L’Atalanta ci può credere e se saprà essere la vera Atalanta nulla sarà deciso prima dell’inizio del match.

Correlati

Massimiliano Allegri ha parlato a JuventusTV alla vigilia della sfida di Coppa Italia contro la Sampdoria, in programma domani...

Massimiliano Allegri ha parlato a JuventusTV alla vigilia della sfida di Coppa...

17:22

17/01/2022

L’avventura di Andres Iniesta in Giappone potrebbe molto presto assumere tratti simbolici. Il Vissel Kobe, attuale club del...

L’avventura di Andres Iniesta in Giappone potrebbe molto presto assumere...

17:20

17/01/2022