Connect with us

Serie A

Atalanta, conferenza Gasperini: “Distorsione Kolasinac, su Djimsiti…”

Published

on

gasperini conferenza

Le dichiarazioni in conferenza stampa di Gian Piero Gasperini alla vigilia del match tra Atalanta e Milan: dalle condizioni di Kolasinac a De Ketelaere.

Alla vigilia dell’attesissima partita tra Atalanta e Milan, ha parlato in conferenza stampa il tecnico degli orobici Gian Piero Gasperini. L’allenatore ha parlato del match di domani alle ore 18:00 contro i rossoneri, della situazione infortunati e del momento della sua squadra. Ecco alcune delle sue dichiarazioni.

Atalanta-Milan, le parole di Gasperini in conferenza stampa

gasperini conferenza

(Photo by Marco BERTORELLO / AFP)

Situazione infortuni: “Ci sono giocatori come El Bilal Touré, Palomino e Toloi, che sono infortuni cronici. Gli altri tipi di infortuni sono nella norma. Kolasinac ha una distorsione alla caviglia, ma ha fatto un filotto di partite incredibili. Djimsiti può rientrare, ma farà un test. Partiamo già da qualche infortunio cronico, non mi sembra ci siano stati tanti infortuni, anzi siamo stati fortunati che per tanto tempo non ne abbiamo avuti troppi”.

Questione calciomercato: “Io penso al presente, di mercato parlo a luglio e agosto. Credo che le squadre si facciano a luglio. Il fatto che l’Atalanta sia attenta è una cosa positiva”.

Difesa a quattro? “Può essere un’opzione, è difficile sbagliare. La prima cosa dobbiamo capire se Djimsiti gioca, poi capiremo”.

Sul Milan: “Anche il Milan ha avuto perdite importanti, adesso sta recuperando un po’ di giocatori. Non so quanti ne recupererà, ma ci sono questi periodi nell’arco del campionato in cui puoi sopperire più o meno bene. In questo momento noi dobbiamo avere ancora più attenzione. Giochiamo in casa una partita importante, dobbiamo aggrapparci al fattore campo per tirare fuori il massimo delle energie, come ha fatto il Milan. Questo è il calcio, le svolte dobbiamo darle noi”.

Su De Ketelaere: “De Ketelaere ha fatto una discreta partita lunedì, è un ragazzo che sta dando delle risposte buone. La sua crescita è costante: domani sarà un ex, quindi avrà delle motivazioni molto alte”.