Atalanta: missione “vendetta” contro lo United per vedere gli ottavi

Atalanta: stasera sfida Champions al Manchester United. 3 punti per vendicare il KO all'andata.

02/11/2021

18:20

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Naomi Baker, Onefootball.com)

Stasera al Gewiss Stadium di Bergamo, l’Atalanta ospita il Manchester United per il match valido per la 4° giornata della fase a gironi di Champions League.

Dopo il pari interno 2-2 contro la Lazio nell’ultima giornata di campionato, l’Atalanta sempre tra le mura amiche accoglie il Manchester United per una sfida di Champions di alto livello e importante per la classifica del girone.

LEGGI ANCHE: Champions League, Atalanta all’esame Manchester United

Ad Old Trafford la sconfitta è arrivata in rimonta. La squadra di Gasperini aveva chiuso un gran primo tempo in vantaggio con i gol di Pasalic e Demiral, ma poi sono crollati sotto i colpi dei talenti Red Devils, con il sigillo finale del 3-2 di Cristiano Ronaldo.

Stasera l’occasione di rimediare e provare a restituire il favore alla banda di Solskjaer, rivitalizzata dopo lo 0-3 in Premier contro il Tottenham dopo il pesante KO contro il Liverpool per 0-5 nella settimana precedente.

Non solo per il prestigio, ma anche per la classifica del Gruppo F. L’Atalanta è ora a 4 punti, dietro allo United con 6 e a pari merito col Villareal con 4 punti. Ultimo con 3 punti lo Young Boys  Gli spagnoli sono però avanti di +2 nella differenza reti rispetto alla Dea. Considerato che probabilmente stasera la squadra di Emery centrerà la vittoria contro gli svizzeri, non perdere punti contro lo United diventa fondamentale.

Una vittoria contro i Red Devils stasera proietterebbe l’Atalanta a 7 punti con cui scavalcherebbe anche lo United e metterebbe una grande ipoteca sul passaggio di turno. Considerato poi che nella giornata successica di Champions, la Dea avrà l’incontro sulla carta più abbordabile contro lo Young Boys e con gli ipotetici 10 punti vorrebbe dire qualificazione certa, rendendo quasi inutile l’ultima contro il Villareal.

Un pari non sarebbe da disprezzare, ma con 5 punti e con due partite da giocare diventerebbe obbligatorio poi battere sia Young Boys che Villareal per essere certi di passare Un KO complicherebbe un po’ i piani perché lo United scapperebbe a 9, il Villareal potrebbe essere a 7 e l’Atalanta ferma a 4. E scontro con gli svizzeri a parte e sperando poi che lo United fermi alla 5° giornata gli spagnoli, lo scontro diretto all’ultima diverrebe decisivo.

Finora la stagione atalantina ha vissuto di luce e ombre: in campionato è in linea con le attese. Confermare e lottare per il piazzamento Champions. Ora la Dea è 5° a 19 punti a pari merito con la Roma. La rosa è rimasta simile, il mercato ha portato qualche profilo interessante e l’identità tattica è ormai chiara da anni.

Ma la macchina perfetta di Gasperini che addirittura poteva sognare velleità Scudetto nelle ultime due stagioni, si inceppa più spesso in questa stagione. La brillantezza non è al top e forse l’Atalanta avrebbe bisogno di qualche variazione sul tema tattico per imporsi con maggiore efficacia.

Nonostante un motore che va meno veloce il progetto Atalanta è vivissimo. Ormai stabile nella lotta nella top 4 di Serie A e in ballo per un’altra importante qualificazione agli ottavi, sempre bene ricordarselo per una squadra che esordiva 3 anni fa nella massima competizione europea.

Champions League

La Juventus si è vista togliere ben 15 punti in classifica dopo il caso plusvalenze riaperto dalla FIGC. I bianconeri, però,...

La Juventus si è vista togliere ben 15 punti in classifica dopo il caso plusvalenze...

09:15

22/01/2023

La UEFA sta per lanciare il bando per l’assegnazione dei diritti tv per la Champions League nel triennio 2024-27. Dal 16...

La UEFA sta per lanciare il bando per l’assegnazione dei diritti tv per la...

16:39

26/12/2022