Atalanta-Verona: statistiche, precedenti e probabili formazioni

Atalanta e Verona si affronteranno questa sera in occasione del posticipo della 33a giornata di Serie A: ecco statistiche, precedenti e probabili formazioni.

18/04/2022

09:30

• Tempo di lettura: 4 minuti

Tempo di lettura: 4 minuti

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Atalanta e Verona si affronteranno questa sera in occasione del posticipo della 33a giornata di Serie A. Il Gewiss Stadium accoglierà alle 21 un match interessante e degno di grande attenzione. Gli uomini di Gasperini stanno affrontando un clamoroso tracollo in campionato, che li ha portati, nel giro di qualche mese, dalle primissime posizioni del torneo a un deludente ottavo posto. Opposta la situazione del Verona, che in questa stagione ha dimostrato largamente di essere uno dei progetti più interessanti e meglio strutturati del calcio nostrano, avviato splendidamente da Juric e ottimamente rifinito da Igor Tudor. I nerazzurri cercano la botta d’orgoglio per tentare una disperata risalita finale, mentre i veneti aspirano ad un’ulteriore prova di maturità contro una delle big della Serie A. Ecco statistiche, precedenti e probabili formazioni del match, estratti direttamente dal sito ufficiale della Lega Serie A.

(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Atalanta-Verona: statistiche e precedenti

  • Nell’era Gasperini (dal 2016/17) l’Atalanta ha vinto cinque delle sette partite contro l’Hellas
    Verona in Serie A TIM (1N, 1P); tanti successi quanti quelli collezionati nei precedenti 18 incroci
    nel torneo (6N, 7P). In generale sono 43 le sfide nel massimo campionato tra le due formazioni:
    18 successi nerazzurri, 11 gialloblù, 14 pareggi.
  • L’ultima volta che queste due squadre si sono incontrate a Bergamo nel girone di ritorno di Serie
    A TIM, ha vinto l’Hellas Verona: 1-2 il 19 aprile 2014, con reti di Massimo Donati, Luca Toni e
    German Denis.
  • Dopo i ko contro Sassuolo e Napoli nelle ultime due giornate di campionato, l’Atalanta potrebbe
    perdere tre gare di fila in Serie A TIM per la prima volta nell’era Gasperini (dal 2016/17). La Dea
    in generale non rimedia almeno tre sconfitte consecutive nel torneo da gennaio 2016 (quattro,
    con Edoardo Reja in panchina).
  • L’Hellas Verona ha subito gol in ognuna delle ultime 20 trasferte di Serie A TIM – l’ultimo clean
    sheet lontano da casa per gli scaligeri nel massimo campionato risale al 3 aprile 2021 contro il
    Cagliari (2-0). La formazione gialloblù non registra una striscia più lunga di gare esterne
    consecutive con almeno una rete al passivo dal marzo 1997 (22).
  • L’Atalanta ha raccolto 51 punti in 31 gare giocate in questa Serie A TIM (14V, 9N, 8P) –
    registrando il peggior rendimento dal 2017/18, quando dopo lo stesso numero di partite i punti
    erano 48 (13V, 9N, 9P). La Dea chiuse quella stagione al 7° posto.
  • Sfida tra due delle cinque squadre che hanno realizzato più gol su azione nel campionato
    2021/22: l’Atalanta 48 (come la Lazio), l’Hellas Verona 45 (come Inter e Sassuolo); la formazione
    bergamasca si conferma infatti la meno prolifica su palla inattiva nella Serie A TIM in corso
    (soltanto cinque reti, mentre nello scorso torneo da fermo ne aveva segnate 13).
  • Sfida tra due delle tre migliori squadre del campionato per sequenze di pressing: 569 interruzioni
    alte di sequenze avversarie per l’Atalanta, 501 per l’Hellas Verona (tra di loro solo l’Empoli con
    511).

I possibili protagonisti

  • Luis Muriel, che contro il Sassuolo nell’ultimo turno di Serie A TIM ha realizzato il suo 25° gol da
    subentrato nel torneo, record nell’era dei tre punti a vittoria condiviso con Matri – non è ancora
    riuscito ad andare a bersaglio in due presenze di fila nel campionato in corso. Due firme per il
    colombiano contro l’Hellas Verona – entrambe in casa – nella competizione: con la Sampdoria, il
    25 ottobre 2015, e in nerazzurro, il 7 dicembre 2019 su calcio di rigore.
  • Duván Zapata – nove reti all’attivo in questo campionato – potrebbe diventare il secondo
    giocatore capace di andare in doppia cifra di gol in ognuna delle ultime sei stagioni di Serie A TIM.
    Nel periodo, l’unico che ha già tagliato questo traguardo è Ciro Immobile.
(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Le probabili formazioni

ATALANTA (3-4-3) probabile formazione: Sportiello; Scalvini, Demiral, Palomino; Hateboer, De Roon, Koopmeiners, Zappacosta; Malinovskyi, Zapata, Muriel. All.: Gasperini.

LEGGI ANCHE: Napoli-Roma: statistiche, precedenti e probabili formazioni

HELLAS VERONA (3-4-2-1) probabile formazione: Montipò; Casale, Günter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone. All.: Tudor.

 

Correlati

Ricordare oggi il dominio delle squadre italiane in Europa è quasi doloroso, ma il 18 aprile 1990, a pochi mesi dal Mondiale di...

Ricordare oggi il dominio delle squadre italiane in Europa è quasi doloroso, ma il...

08:30

18/04/2022

Il 18 aprile 1990, a Varsavia, capitale della Polonia, nasce Wojciech Szczęsny. Wojciech Szczęsny: la carriera Cresciuto nelle...

Il 18 aprile 1990, a Varsavia, capitale della Polonia, nasce Wojciech Szczęsny....

08:00

18/04/2022