Atletico Madrid, ecco il piano anti Covid per la ripresa

Nel mirino del Cholo c'è il Rayo Vallecano, ma prima deve sperare di passare indenni i test anti Covid.

28/12/2021

22:04

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

Photo by Fran Santiago/Getty Images

L’Atletico Madrid del Cholo Simeone è reduce da quattro pesanti sconfitte nella Liga e la squadra freme per tornare in campo e provare ad invertire la tendenza negativa.

Griezmann e compagni, però, dovranno fare prima i conti con i contagi derivanti dalla diffusione del Covid, che in questi giorni stanno letteralmente esplodendo. Come riportato da Marca, i rojiblancos domani si ritroveranno al centro sportivo e prima di cominciare gli allenamenti dovranno sottoporsi ad un doppio controllo. Da un lato, ogni giocatore, anche per allenarsi individualmente, dovrà risultare negativo ad un test antigenico. Dall’altra parte, poi, ciascuno dovrà sottoporsi ad un test molecolare PCR.

LEGGI ANCHE: Milan, Messias: “In Serie D avevo più pressione rispetto alla Serie A”

Solo con tutti i risultati negativi il Cholo Simeone potrà iniziare a preparare la sfida in programma domenica 2 gennaio alle 16.15 contro il Rayo Vallecano. Insomma, l’Atletico Madrid freme per tornare a giocare, ma dovrà fare i conti con un’ondata di contagi difficile da controllare. Il Rayo Vallecano, dal canto suo, ha già chiesto il rinvio della partita, ma l’Atletico attende di conoscere l’evoluzione della vicenda.

Correlati

21:44

28/12/2021

Dagli Stati Uniti sembrano essere certi di un fatto importantissimo per il calcio italiano ma soprattutto per l’Inter....

Dagli Stati Uniti sembrano essere certi di un fatto importantissimo per il calcio...

21:44

28/12/2021

21:40

28/12/2021

Quattro volte vincitore della Champions League, cinque volte campione di Spagna. Due volte vincitore della Coppa di Spagna,...

Quattro volte vincitore della Champions League, cinque volte campione di Spagna. Due...

21:40

28/12/2021