Augsburg-Francoforte 1-1: due rigori negati dall’arbitro dopo l’intervento del VAR

In Bundesliga, finisce in pareggio la sfida tra Augsburg e Francoforte: alla rete di Kamada risponde Gregoritsch.

16/01/2022

17:25

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Adam Pretty/Getty Images)

In una WWK Arena di Augusta vuota a causa delle restrizioni per il Covid, l’Augsburg ha pareggiato 1-1 con il Francoforte. I padroni di casa hanno dovuto inseguire gli ospiti, andati in vantaggio al 22′ con la rete di Daichi Kamada, su assist di Borré. Il pareggio arriva verso i minuti finali del primo tempo, con Iago che serve Gregoritsch (38′) che sigla la parità.

Augsburg-Francoforte, gli episodi da VAR

Poco prima, al 35′, l’Augsburg lamenta un calcio di rigore, ma l’arbitro Jablonski lascia correre. Richiamato dal VAR, il direttore di gara va al monitor pe rivedere il contatto che però giudica, ancora una volta, non falloso. La stessa situazione si replica al 45’+3′, stavolta per un fallo di mano. Ancora una volta Jablonski lascia correre, ma il VAR gli segnala il contatto che viene reputato, nuovamente, non falloso.

LEGGI ANCHE: Sampdoria: D’Aversa in bilico, possibile ritorno di fiamma di Giampaolo

Al 51′ gol di Obite Evan N’Dicka del Francoforte, ma il guardalinee alza la bandierina per un fuorigioco, confermato dal silent check del VAR.