Barça, Dembélé messo alla porta: “Non vogliamo un giocatore che non vuole restare in squadra”

Clamoroso scenario in casa blaugrana: il francese non risulta convocato per la partita di Copa del Rey contro l'Athletic Bilbao. Pare proprio che il centrocampista sia stato messo alla porta dal club.

20/01/2022

10:53

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by JORGE GUERRERO/AFP via Getty Images)

Clamoroso in casa Barcellona: Ousmane Dembélé è stato messo alla porta dal club e non risulta convocato per il match di Copa del Rey di questa sera contro l’Athletic Bilbao.

Barcellona, Dembélé alla porta. Le parole del ds Alemany

A confermare la situazione è stato proprio il direttore sportivo del club, Mateu Alemany, che ha annunciato la decisione attraverso un video pubblicato sui canali social del club.

Alemany spiega che la decisione, presa da Xavi, trova d’accordo l’intera società.

 

“Abbiamo iniziato i colloqui a luglio. Per 6-7 mesi abbiamo parlato e fatto offerte diverse ma tutte sono state rifiutate. Oggi pensiamo che non voglia continuare a abbiamo detto ai suoi agenti di cercare una soluzione prima della fine del mese. Non vogliamo avere un giocatore che non vuole restare in squadra e di conseguenza non è nella rosa dei convocati. È una decisione di Xavi e lo sosteniamo. Pensiamo sia la decisione giusta”.