Barcellona, Aguero: “Annuncio il mio ritiro, momento molto difficile”

L'attaccante argentino del Barcellona ha annunciato il proprio ritiro dal calcio giocato in conferenza stampa. Ecco i tratti più importanti.

15/12/2021

12:13

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by David Ramos/Getty Images)

Una decisione difficile ma, stando alle condizioni di salute legate all’aritmia cardiaca, necessaria. Si parla del Kun Aguero che, alle 12:00, ha parlato in conferenza stampa per annunciare il proprio ritiro dal calcio giocato. Rivivi i tratti più importanti nella diretta testuale riportata di seguito.

Watch @aguerosergiokun‘s press conference LIVE

LEGGI ANCHE: Barcellona, ritiro Aguero: domani alle 12 la conferenza stampa

— FC Barcelona (@FCBarcelona) December 15, 2021

Segui la diretta testuale delle dichiarazioni più importanti.


12:45 – Termina la conferenza stampa. Tutti i presenti si alzano in piedi e dedicano un lungo ed emozionante applauso a Sergio Aguero che ringrazia e non può trattenere la commozione.


12:40 – Aguero ripercorre le tappe della sua carriera: “Ricordo un gol contro il Racing. Non ho niente contro questa squadra ma avevo 17 anni ed è stato il primo gol bello che ho fatto. Poi l’Europa League con l’Atlético è stato un momento molto felice. Al City di sicuro il gol contro il Queens Park Rangers che ci ha regalato la prima Premier League. L’ultimo momento da ricordare è stato la Copa America, una grande felicità. E poi penso all’ultimo gol che ho fatto, contro il Real Madrid”.


12:35 – Aguero risponde alle domande dei giornalisti: “Da quando sono arrivato ho notato il calore dei tifosi per le strade. Mi ha sorpreso molto. Poter giocare qui è stato un dono, ma le cose accadono per qualcosa e ovviamente auguro il meglio al Barcellona e ai miei compagni. Sono giovanissimi e hanno voglia di imparare. Sono molto contento per i mesi trascorsi qui”.


12:30 – Prende la parola il presidente Joan Laporta che ringrazia tutti i presenti, poi presenta un video emozionante d’omaggio al Kun. Ecco le parole del numero 1 dei catalani: “Sarò molto breve. Io sono al tuo fianco e lo sono anche Atlético, City, Independiente. È venuto anche il console argentino in rappresentanza del tuo paese. Ci resterà il rimpianto ma pensiamo che tu abbia preso la decisione giusta. Hai il nostro supporto, sei stato un giocatore di fama mondiale, un grande cannoniere. Hai seminato tanto, nel calcio e nella vita privata. Avremmo voluto che fossi arrivato prima. Ora raccoglierai frutti anche in questa nuova tappa. Ti meriti il meglio”.

12:25 – Con la voce rotta dal pianto, Aguero annuncia il suo ritiro: “Questa conferenza è per informarvi che ho deciso di ritirarmi dal calcio professionistico. È un momento molto difficile ma sono comunque molto felice per la decisione che ho preso. Prima di tutto si tratta della mia salute, il motivo per cui ho preso questa decisione è il problema che ho avuto circa un mese fa. Con i medici abbiamo preso la migliore decisione, quella di smettere di giocare. Ho preso la decisione 10 giorni fa. Ho fatto di tutto per avere qualche speranza, ma non ce n’erano molte”.


12:20 – Entra Sergio Aguero, accompagnato dal presidente Joan Laporta. Argentino in lacrime e visibilmente emozionato, accolto dagli applausi dei presenti.


12:15 – Prende la parola Marc Breu che dà il benvenuto a tutti i presenti al Camp Nou per la conferenza stampa. Presente anche, tra gli altri, il tecnico Pep Guardiola.

Correlati

10:14

13/12/2021

Voci che rimablzano da qualche settimana, dopo il malore avuto in campo il 30 ottobre scorso. Voci che prendono un nuovo vigore,...

Voci che rimablzano da qualche settimana, dopo il malore avuto in campo il 30...

10:14

13/12/2021

09:01

29/11/2021

Secondo quanto riferito dal giornalista Ekrem Konur, il neo Barcellona targato Xavi starebbe già muovendosi per le prossime...

Secondo quanto riferito dal giornalista Ekrem Konur, il neo Barcellona targato Xavi...

09:01

29/11/2021