Barcellona: CEO Rakuten contro Griezmann e Dembélé per frasi razziste

Mikitani protesta contro l'FC Barcellona per commenti discriminatori

06/07/2021

16:40

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Imago Images)

Hiroshi Mikitani, presidente del Rakuten Group, principale sponsor del Barcellona, si è scagliato sul suo profilo Twitter contro due calciatori del Barcellona, Griezmann e Dembélé. I due avrebbero fatto alcuni commenti discriminatori nei confronti dei giapponesi. La vicenda sarebbe accaduta quando, ​​​​la squadra nazionale di calcio francese, ha visitato il Giappone nel luglio del 2019.

Barcellona, caos razzismo

Nelle ultime ore, sta circolando un video sui social nel quale Dembelé, intento a guardare due dipendenti cinesi a lavoro su una TV, si lascia andare ad un commento con Griezmann: “Tutte quelle smorfie solo per farti giocare a Pes. Non ti vergogni? Ma in che Paese vivi? Sei tecnologicamente avanzato o no?“.

 

Le parole di Mikitani

Mikitani ha affermato sul suo account Twitter: “In qualità di sponsor del club e organizzatore del tour, mi dispiace molto che i giocatori dell’FCB abbiano fatto commenti discriminatori. Rakuten ha approvato la filosofia del Barça e sponsorizzato il club, tali dichiarazioni sono inaccettabili in qualsiasi circostanza e protesteremo formalmente contro il club”.