Il Barcellona è sulla buona strada per la miglior difesa della storia

Questo record è stato eguagliato solamente dal Deportivo La Coruna, la squadra di Arsenio Iglesisa, nel 1993 - 1994.

15/03/2023

11:00

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by ANDER GILLENEA/AFP via Getty Images)

Il Barcellona è in cima alla classifica. Questa attuale posizione della squadra dipende anche dalla strategia difensiva implementata fino ad adesso. Con appena 7 gol subiti nelle ultimi 21 partite, il Barcellona sta giocando con dei ritmi da record. All’inizio della stagione, alcune strategie sono state messe in campo, per assicurarsi tali risultati, e con i difensori Jules Kounde, Ronald Araujo, Andreas Christensen and Alejandro Balde, queste strategie stanno davvero dando degli ottimi frutti.

Come dicevamo, il Barcellona ha subito solo 7 gol, dall’inizio della stagione.  Questo può essere tradotto in percentuale, ovvero 0.33 gol per gioco. Questo record è stato eguagliato solamente dal Deportivo La Coruna, la squadra di Arsenio Iglesisa, nel 1993 – 1994. Il Barcellona potrebbe battere questo record, e fondarne uno nuovo senza precedenti, ma questo dipenderebbe ovviamente dall’esito delle prossime partite.

Barcellona Liga
(Photo by ANDER GILLENEA/AFP via Getty Images)

La partita contro il Manchester

Finita in parità, con un 2 a due, il playoff di Europa League finisce con una partita mozzafiato, combattuta tra Barcellona e Manchester United. La squadra del Manchester,  anche conosciuta come i “Red Devils”, ha fatto stare i tifosi in punta di piedi, grazie a moltissime azioni mozzafiato, senza contare la tecnica irrepresensibile del primo tempo.

Guardare le partite, per quando emozionanti, ogni tanto non basta. Per questo, molti tifosi provano ad entrare nel mondo delle scommesse sportive. Questo tipo di passatempo può far mettere in pratica a chi è appassionato di calcio, tutta la strategia e le conoscenze acquisite nel corso del tempo. Oltretutto, le slot a tema calcistico possono esser un altro ottimo passatempo per chi sta aspettando la prossima partita, soprattutto perché slot nuove a tema calcio vengono create in continuazione. Provate anche voi questo fantastico passatempo, tra una partita mozzafiato e l’altra. Non ne rimarrete delusi, e resterete sempre al passo con nuove notizie e molto altro in merito all’ambito dello sport.

Come continuerà

Seppur estremamente emozionante, è improbabile che il Barcellona possa continuare con questo ritmo senza riprendere fiato. Con questa partita dei sedicesimi di Finale, l’Europa League è un po’ più vicina alla fine di questa stagione.  La perfromance del Barcellona ha lasciato i tifosi a bocca a perta. Questa squadra è riuscita a contrastare la fortissima squadra del Manchester United, grazie alle Azioni di Alonso e Raphinha. C’è da dire che il Manchester si merita anche alcuni complimenti per quanto riguarda i due gol segnati dalla squadra, ripettivamente da Rashford e dall’azione di Sancho, che è stata completata da un autogol di Koundé.

L’Europa League ci tiene con il naso incollato allo schermo, e ci promette ogni volta emozioni fortissime, che ci faranno sognare! Il Barcellona quest’anno ha contribuito a queste forti emozioni, pareggiando contro l’altrettanto forte squadra del Manchester United, alla quale è riuscita a tenere testa grazie alle fantastiche azioni di difesa dei giocatori, che si sono impegnati al massimo per tenere saldo il proprio terreno, e per fare in modo di sfoggiare tutte i loro punti di forza più sorprendenti. Vedremo cosa ci riserva il futuro dell’Europa League, ma per ora i pronostici sono senza dubbio più che positivi.

Correlati

L’allenatore del Bayern Monaco, Thomas Tuchel, ha parlato del divorzio con il Chelsea nel corso della conferenza stampa che...

L’allenatore del Bayern Monaco, Thomas Tuchel, ha parlato del divorzio con il...

23:26

31/03/2023

22:59

31/03/2023

L’amministratore delegato della Juventus, Maurizio Scanavino, ha parlato degli ultimi sviluppi riguardanti i rinnovi di Di...

L’amministratore delegato della Juventus, Maurizio Scanavino, ha parlato degli...

22:59

31/03/2023