Bari, arrivano le rassicurazioni Grassani sulle multiproprietà

Mattia Grassani ha fatto chiarezza sul rinvio di scadenza del divieto di multiproprietà.

29/07/2022

08:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

L’avvocato Mattia Grassani ha parlato a TuttoBari.com delle nuove misure prese in consiglio federale circa la multiproprietà, cercando di tranquillizzare i tifosi del Bari. Di seguito le sue dichiarazioni, riportate da TMW.

(Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Bari, Mattia Grassani tranquillizza i tifosi sulla multiproprietà

Sul rinvio della scadenza del divieto
“Questa decisione è stata accolta con grande favore, cambia sicuramente lo scenario e anche i rapporti tra la proprietà del Bari e i potenziali acquirenti. Adesso non c’è più ansia ed angoscia di vendere entro il 30 giugno 2024. La posticipazione di altre 4 annate aumenta l’ambito di manovra della proprietà. I dialoghi tra Gravina e i De Laurentiis a riguardo? Sono iniziati nell’ultimo periodo”.

LEGGI ANCHE: Mercato Torino, colpo granata: Valentino Lazaro in prestito dall’Inter

Sui forti dubbi di una parte della piazza, che ha paura di rimanere in B per tanti anni
“Mi sento di tranquillizzare tutti, tifosi, appassionati e città. La posticipazione del termine era quello che la Filmauro e la famiglia De Laurentiis volevano per investire e programmare. In soli 2 anni questo non poteva essere fatto, si era solo vittime di sciacallaggio o di gente che avrebbe voluto sfilare il Bari ad una società che ha fatto tanti sacrifici. Questo tempo più dilatato permetterà di potenziare la squadra ma soprattutto darà la certezza che gli investimenti fatti, anche in ottica Serie A, potranno essere ripagati e non vanificati da un termine limitato. I tifosi siano sereni. Questa decisione pone la base per una grande Bari nel futuro”.

Una notizia che potrebbe anche modificare la gestione del calciomercato già nell’immediato
“Nessun imprenditore, incluso il mondo del calcio, avrebbe l’ardire di investire somme importanti, sapendo che poi sarebbe costretto a dismettere l’asset. In questo mondo, invece, si aprono scenari più ampi e positivi e che consentiranno alla società di procedere nelle proprie intenzioni, cioè essere libera di programmare, investire ed avere un ritorno. Con 5-6 stagioni questo è assolutamente possibile”.

Serie B

08:00

15/08/2022

Con i sei posticipi della domenica si è chiusa la 1ª giornata di Serie B. Di seguito i risultati dei match della domenica sera....

Con i sei posticipi della domenica si è chiusa la 1ª giornata di Serie B. Di...

08:00

15/08/2022

22:59

13/08/2022

La serata di Serie B offre tre gare scoppiettanti per cominciare al meglio la stagione. Il Cittadella batte il Pisa con il...

La serata di Serie B offre tre gare scoppiettanti per cominciare al meglio la...

22:59

13/08/2022