Benevento, Inzaghi: “Dobbiamo farci un esame di coscienza, aspettiamo Lazio-Torino”

Non può nascondere il rammarico il tecnico del Benevento. Ora la salvezza è appesa ad un filo.

16/05/2021

18:16

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo Cesare Purini / Insidefoto)

Pomeriggio da incubo per Filippo Inzaghi. Simy nel recupero ha gelato i campani e, martedì, basterà un punto al Torino per mandare il Benevento in Serie B. Ecco quanto dichiarato dal tecnico a Sky Sport.

Il commento amaro di Inzaghi

“Se facciamo 20 tiri non possiamo tenere aperta la partita. Non ho visto il gol finale, non è possibile che il portiere loro sia sempre il migliore in campo. Dobbiamo farci un esame di coscienza, eravamo partiti bene. Dovevamo far fallo, fermare l’azione. La partita era finita. Aspettiamo Lazio-Torino, abbiamo ancora una speranza, speriamo di giocarcela all’ultima”.

La reazione dei calciatori

“È normale che ci sia dispiacere, ma il calcio è questo. Non avevo visto il gol, se non la chiudi rischi che può finire così. Aspettiamo mercoledì, il Crotone non ci ha regalato nulla, come giusto che sia. Se la Lazio vince possiamo giocarcela. Non credo alla fortuna e alla sfortuna, dovevamo essere più cinici”.

Cosa accadrà?

“Valuteremo con la società. Bisogna essere uomini nel bene e nel male, nel girone di ritorno non siamo stati all’altezza. Ora abbiamo ancora questa speranza, speriamo che tutto ciò possa accadere”.

Serie A

13:40

21/05/2022

Questa sera, alle 17:15, il Genoa di Alexander Blessin giocherà contro il Bologna di Sinisa Mihajlovic allo Stadio Ferraris, per...

Questa sera, alle 17:15, il Genoa di Alexander Blessin giocherà contro il Bologna...

13:40

21/05/2022

13:20

21/05/2022

Alla vigilia dell’ultima partita di campionato contro la Sampdoria, decisiva per lo Scudetto, il tecnico dell’Inter,...

Alla vigilia dell’ultima partita di campionato contro la Sampdoria, decisiva...

13:20

21/05/2022