Calciomercato Benevento, un Pavoletti sotto l’albero

26/12/2020

21:48

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Il Benevento è sicuramente tra le maggiori sorprese di questa prima parte di campionato. Dopo la promozione in Serie A ottenuta nella scorsa stagione, i sanniti hanno chiuso il 2020 al decimo posto in classifica, esprimendo sin qui un ottimo calcio. I 18 punti totalizzati nelle prime 14 giornate permettono dunque alle streghe di giocare con maggior tranquillità il resto della stagione in vista dell’obiettivo salvezza dichiarato ad inizio anno. Nel frattempo continuare a sognare per la squadra di Inzaghi è più che lecito.

Per confermare gli ottimi risultati ottenuti finora, il Benevento avrà però bisogno di qualche intervento da parte della società nel mercato di gennaio. Il ds Foggia ha già appuntato alcuni nomi sul proprio taccuino e proverà dunque a fare qualche regalo di Natale in ritardo ad Inzaghi. L’organico giallorosso non necessita di particolari innesti, ma un attaccante di livello sarebbe ben gradito all’ex allenatore di Milan e Bologna.

I numeri di Lapadula non si sono infatti rivelati all’altezza delle aspettative, con sole 3 reti messe a segno dopo le prime 14 giornate. Per questo motivo nelle ultime ore il nome caldo in casa Benevento è quello di Leonardo Pavoletti. Il bomber del Cagliari si è ristabilito fisicamente dopo i gravi infortuni al ginocchio che lo hanno tenuto fuori nelle ultime due stagioni ed è anche tornato al gol alla 9^ giornata contro lo Spezia. La trattativa sembrerebbe fattibile, visto che Di Francesco gli ha spesso preferito Simeone come partner di Joao Pedro in attacco.  Un ruolo centrale nel progetto potrebbe indurre la punta livornese a scegliere il club sannita per il suo futuro. Gli ottimi rapporti di Foggia con il Cagliari, squadra per cui ha giocato nella stagione 2007/08, possono inoltre portare la trattativa verso la fumata bianca.

Se riuscisse a trovare maggiore continuità di rendimento, Pavoletti potrebbe rivelarsi un elemento in grado di garantire esperienza e soprattutto gol al reparto offensivo di Inzaghi. Nella stagione più prolifica fu addirittura in grado di realizzare 16 reti in 32 presenze con la maglia del Cagliari. Difficile che possa ripetere questi numeri, ma a Benevento potrebbe ritrovare la giusta dimensione.

Correlati

15:09

05/12/2022

Sono state annunciate le formazioni ufficiali di Giappone–Croazia, match valido per gli ottavi di finale del Mondiale di...

Sono state annunciate le formazioni ufficiali di Giappone–Croazia, match...

15:09

05/12/2022

14:45

05/12/2022

In Italia ormai non si parla d’altro. Il caso che sta travolgendo la Juventus continua a tenere banco anche tra i massimi...

In Italia ormai non si parla d’altro. Il caso che sta travolgendo la Juventus...

14:45

05/12/2022