Connect with us

Serie A

Bologna-Roma, Thiago Motta: “Vittoria dedicata a Mihajlovic”

Published

on

Thiago Motta, allenatore del Bologna

L’allenatore del Bologna, Thiago Motta, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la bella vittoria contro la Roma nel match delle 18:00.

Fischio finale al Dall’Ara nello scontro diretto tra Bologna e Roma, che ha determinato la vittoria dei ragazzi allenati da Thiago Motta dopo una partita di grande attenzione e concretezza, come chiesto dall’allenatore. Un 2-0 che lancia inevitabilmente i rossoblù verso le zone altissime della classifica, con un quarto posto consolidato e meritato, frutto di una partenza sprint in questa stagione che entra di diritto nella storia del club in Serie A. Per commentare la prestazione e analizzare il risultato il tecnico italo-brasiliano si è presentato davanti ai microfoni di DAZN, dove ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito. Di seguito le sue parole.

Le parole di Thiago Motta dopo Bologna-Roma: “Oggi era speciale, i ragazzi sanno qual è la strada”

Thiago Motta, allenatore del Bologna

Photo by: Getty Images

“Oggi abbiamo fatto una grandissima prestazione, anche se tutte le partite le viviamo allo stesso modo. I ragazzi hanno gestito tutto alla perfezione, dalla difesa all’attacco, una grande partita in tutti i sensi. Stasera non era facile, abbiamo dato il massimo e fin dal primo giorno questi ragazzi hanno lavorato duramente con l’idea di crescere e migliorarsi giorno dopo giorno. Loro sanno che per arrivare a questi risultati c’è una sola strada, poi oggi era speciale perché sicuramente Mihajlovic ci stava guardando, la vittoria la dedichiamo a lui”. 

“Solo il lavoro non basta, come non bastano soltanto i sorrisi, servono entrambi e se ci sono entrambe le cose tutto diventa speciale. Queste sono soddisfazioni soprattutto in partite dove conta vincere, poi abbiamo giocatori intelligentissimi e lo abbiamo visto oggi con Ndoye, che ha un grande ritmo. Anche Zirkzee è fondamentale, un attaccante deve segnare, ma anche aprire gli spazi per i compagni e lui l’ha fatto benissimo”. 

“Zirkzee sta dimostrando a tutti il suo valore, sta bene e ha grande qualità fisica e tecnica. Lui si sacrifica sempre per i compagni, anche se alla fine è il suo lavoro e non è un vero e proprio sacrificio. E’ davvero un ragazzo fantastico, un grande lavoratore e si vede in campo. L’Europa? Continuiamo a sognare, abbiamo l’obbligo di provarci a partire già da domani in allenamento”.