Borussia Dortmund-Stoccarda, la tripletta di Lewandowski

La sconfitta del Bayern Monaco dà una clamorosa occasione al Borussia Dortmund che con lo Stoccarda non deve fallire.

20/11/2021

10:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Christian Kaspar-Bartke/Getty Images)

L’anticipo del venerdì sera ha regalato alla Germania calcistica una clamorosa sorpresa e il successo del Augsburg nel derby bavarese contro il Bayern Monaco è una manna per il campionato. I quattro punti di vantaggio già accumulati prima della sosta sembravano essere una sentenza, ma il passo falso permette al Borussia Dortmund di riaprire completamente la Bundesliga e per farlo non può concedersi passi falsi. Il Bvb sorride, mentre lo Stoccarda mastica amaro perché l’inatteso risultato del venerdì lo relega al terz’ultimo posto e in passato sono arrivate anche pesanti sconfitte al Westfalenstsdion.

Era l’1 novembre 2013 e Jürgen Klopp sedeva ancora sulla panchina dei gialloneri, ma lo scontro diretto al vertice con il Bayern di Guardiola stava premiando i Roten. Quel giorno lo Stoccarda arrivò a Dortmund carico di speranze e di voglia di impressionare il pubblico e già dalle prime battute riuscì a sbloccare il risultato. Il colpo di testa di Karim Haggui permise ai biancorossi di passare in vantaggio, ma fu solo l’inizio della fine. In nemmeno dieci minuti, prima Papastathopoulos e poi Marco Reus ribaltarono la partita che assunse i contorni del trionfo nella ripresa. Il grande protagonista non poteva essere che Robert Lewandowski che in meno di venti minuti mise a segno una tripletta bucando Ulreich e nel finale Aubameyang chiuse il set mettendo a segno il 6-1.

LEGGI ANCHE: Borussia Dortmund, Rose: “Haaland? Tornerà entro fine anno”