Boulaye Dia salta la Coppa d’Africa, il motivo: ora il futuro è un rebus

Boulaye Dia

Boulaye Dia (Getty Images) - calcioinpillole.com

Boulaye Dia non parteciperà alla Coppa d’Africa. La notizia arriva dal Senegal come anche le motivazioni. Il futuro dell’attaccante è un rebus. 

Annata particolare e piena di controversie quella di Boulaye Dia. L’attaccante senegalese è certamente uno dei migliori profili offensivi della nostra Serie A, eppure il suo rendimento è stato davvero scarso sin qui. Tra screzi con la Salernitana e numerosi infortuni, Dia non sta ripetendo gli ottimi numeri e prestazioni dello scorso anno. I problemi sono iniziati in estate, quando lui spingava per essere ceduto ad un club di maggiore livello, ma la Salernitana ha fatto gran muro. È rimasto in Campania dunque, sponda granata, fortemente insoddisfatto. Le voci di mercato non lo hanno mai abbandonato, soprattutto di recente. Intanto, ha rimediato un nuovo infortunio e per questo non è stato a disposizione di Filippo Inzaghi, allenatore con cui non ah di certo stretto un buon legame. Per Dia si tratta dell’ennesimo problema muscolare. La Salernitana si era comunque messa il cuore in pace pensando di non aver il senegalese a disposizione per circa un mese data la Coppa d’Africa in programma in Costa d’Avorio. Ma in realtà Boulaye Dia non ne prenderà parte.

Boulaye Dia non è guarito

Come filtra dal Senegal, Boualye Dia non prenderà parte alla Coppa d’Africa. Aveva raggiunto il ritiro della sua Nazionale ma farà presto ritorno in Italia perché non è ancora guarito dall’infortunio muscolare rimediato settimane fa. È dunque indisponibile per il Senegal. Insomma, Dia non dà alcuna garanzia fisica e per questo la sua presenza è superflua. Come accennato, tornerà in Italia, probabilmente per definire il suo futuro. Il mercato di gennaio è entrato nel vivo e Boualye Dia spera di cambiare squadra, come anche la Salernitana spera di cederlo così da liberarsi di una vera e propria bomba ad orologeria. Si è parlato tanto di Milan. Era arrivata l’indiscrezione di un’offerta da 15 milioni di euro dei rossoneri ai granata. Ad oggi, però, non c’è alcuna conferma. Ma ci sono ancora diverse settimane a disposizione, utili per il suo trasferimento. La Salernitana vuole monetizzare dalla sua partenza per finanziare qualche colpo importante.