Cagliari, Mazzarri: “Peccato aver vinto solo 1-0. Primo tempo dominato”

Ecco quanto dichiarato dal tenico del Cagliari Walter Mazzarri ai microfoni di Sky Sport, dopo il successo per 1-0 sul Sassuolo.

16/04/2022

15:33

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Tre punti pesantissimi prima dello scontro diretto con il Genoa. Grande gioia per il Cagliari di Mazzarri che, grazie a Deiola, sconfigge il Sassuolo nel lunch match delle 12:30. Ecco il commento del tecnico dei sardi a Sky Sport a fine partita.

Cagliari-Sassuolo, le parole di Mazzarri a Sky Sport

Sul match e la carica dei tifosi
Innanzitutto vorrei fare i complimenti ai tifosi che ci hanno sostenuto per novanta minuti, c’era un clima da brividi e spero di vederli così carichi anche a Genova. Oggi abbiamo dominato nel primo tempo e forse siamo stati troppo precipitosi negli ultimi passaggi da quanta voglia c’era di far gol: è un peccato aver vinto solo 1-0. Adesso ci attenderà una squadra tosta come il Genoa: ora ci godiamo la Pasqua, ma non si è fatto ancora nulla e dunque dovremo già cominciare a concentrarci sulla prossima partita”.

Un commento su Rog?
Se fosse stato in organico fin dal primo giorno, avrebbe dato una grossa mano alla squadra. Ha avuto tanti infortuni gravi e ne è stato condizionato: ora ci giochiamo la salvezza ad ogni minuto e devo centellinarlo. Spero ci possa essere utile anche contro il Genoa”.

Sulle scelte in attacco
Abbiamo un attaccante più bravo dell’altro, Milan e Napoli hanno solo un attaccante puro mentre noi ne abbiamo due che si devono anche sacrificare. Sanno che si fanno le staffette e si finisce sempre con due attaccanti, ma devono anche dare una mano alla squadra”.

Che partita sarà col Genoa?
Oggi non si è fatto niente, a Genova vorrei vedere un atteggiamento come quello odierno: devo stare attento a non far abbassare la concentrazione e la carica agonistica. Contro certe squadre c’è da viaggiare al doppio dell’intensità, sono contentissimo perché avevamo giocato bene anche contro Napoli e Fiorentina davanti al nostro pubblico. Dovremo continuare a giocare in questo modo fino alla fine del campionato, indipendentemente dall’avversaria che ci troveremo di fronte”.

Un commento sul momento di Keita?
“In Coppa d’Africa ha giocato poco e solo una volta da titolare, qui al Cagliari è chiaro che abbia dovuto aspettare il suo momento. Si è impegnato tantissimo negli allenamenti ma avevo delle priorità, oggi non ha spaccato il mondo ma ha fatto una grande partita: è stato un po’ precipitoso in area, ma comunque è stato bravo come tutti gli altri. Siamo un po’ apprensivi anche a causa della situazione di classifica, abbiamo sbagliato tanti passaggi negli ultimi metri: senza errori, avremmo potuto fare 2-3 gol nel primo tempo”.

Cosa rappresenta questa stagione?
“Se non mi metto nei guai, non sono contento. Ho vissuto un campionato così alla Reggina, poi per fortuna non ho più lottato per questi obiettivi: riuscire a salvarsi sarebbe come vincere due scudetti”.

Correlati

15:12

16/04/2022

La Salernitana è in vantaggio per due a uno sul campo della Sampdoria con le reti di Fazio ed Ederson. Il doppio vantaggio è da...

La Salernitana è in vantaggio per due a uno sul campo della Sampdoria con le reti...

15:12

16/04/2022

14:31

16/04/2022

Il sabato di Serie A, valevole per la 33ª giornata del campionato, si apre con il successo casalingo del Cagliari sul Sassuolo....

Il sabato di Serie A, valevole per la 33ª giornata del campionato, si apre con il...

14:31

16/04/2022

Serie A

07:30

18/05/2022

Secondo quanto riportato da TMW, l’attaccante dell’Atalanta Duvan Zapata sarebbe pronto a rinnovare il proprio...

Secondo quanto riportato da TMW, l’attaccante dell’Atalanta Duvan Zapata...

07:30

18/05/2022

23:11

17/05/2022

Tra i tanti tifosi del Milan che si augurano una vittoria contro il Sassuolo – e la contestuale conquista dello Scudetto...

Tra i tanti tifosi del Milan che si augurano una vittoria contro il Sassuolo –...

23:11

17/05/2022