Calcio Estero: la situazione dei campionati in giro per l’Europa

Il punto su ciò che sta accadendo in Olanda, Belgio, Turchia, Portogallo e Russia.

08/11/2021

17:52

• Tempo di lettura: 5 minuti

Tempo di lettura: 5 minuti

(Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

La pausa di novembre per le gare delle nazionali è il momento migliore per fare un punto su ciò che sta accadendo nei campionati nazionali in giro per l’Europa. Facciamo un giro nella lega olandese, belga, portoghese, russa e turca.

EREDIVISIE 

In Olanda il campionato è giunto alla 12ª giornata. L’Ajax sta stupendo in Champions League ma in realtà in patria non sta dominando così come ci si aspetterebbe. La squadra allenata da Erik ten Hag al momento è in vetta a pari punti con il Psv Eindhoven a quota 27 punti, ma potrebbe ritrovarsi seconda se il Feyenoord (terzo a -2) dovesse vincere la gara da recuperare. I Lancieri nell’ultimo turno non sono riusciti a battere in casa (o-o il finale) il Go Ahead Eagles. Non si sono lasciate sfuggire l’occasione le due rivali Psv e Feyenoord che hanno vinto rispettivamente contro Fortuna Sittard ed Az Alkmaar. Buono sino a questo momento anche il cammino di Utrecht e Vitesse che occupano il 4º e 5º posto in classifica. In zona retrocessione lo Zwolle pare già condannato, mentre al momento due tra Heracles, Waalwijk, Groningen, Sparta Rotterdam e Fortuna Sittard saranno costrette alla retrocessione diretta ed allo spareggio. Per quanto riguarda la classifica marcatori al momento comandano Sebastien Haller dell’Ajax e Guus Til del Feyenoord entrambi a 7 gol.

JUPLIER LEAGUE

In Belgio nel fine settimana appena trascorso si è disputata la 14ª giornata. La vetta della classifica regala una sorpresa incredibile, praticamente impossibile da pronosticare alla vigilia della stagione. Al primo posto, infatti, vi è il Royale Union Saint-Gilloise, squadra neo promossa e lontana dalla luci della ribalta della prima divisione belga addirittura dal 1972. La squadra allenata da Felice Mazzù sta giocando un calcio strepitoso. 31 punti conquistati, miglior attacco e miglior difesa del campionato, reduce dai 4 gol rifilati allo Charleroi, porta in dote dei numeri che permettono di sognare in grande. Per il momento le uniche due squadre, anche se già distanziate di 4 punti, che stanno tenendo il passo della capolista sono l’Anversa di Radja Nainggolan e il Club Brugge. Anche in questa stagione, lontana dai fasti del passato l’Anderlecht che con 21 punti al momento è ottava. In zona retrocessione, Beerschot e Cercle Brugge sembrano le due più serie candidate alla retrocessione diretta e allo spareggio. La classifica marcatori è dominata dallo svizzero Michael Frey dell’Anversa con 14 gol a referto.

LIGA PORTUGAL

Nessuna sorpresa in Portogallo, dove dopo le prime 11 giornate sono sempre le tre grandi del calcio lusitano a contendersi la vetta e presumibilmente il titolo finale. Al momento il Porto e i campioni in carica dello Sporting Lisbona hanno un punto di vantaggio sul Benfica che insegue. Nell’ultimo turno di campionato tutte e tre le grandi portoghesi hanno vinto le loro rispettive gare senza eccessivi patemi. Sarà lotta a tre sino al termine della stagione e come sempre a queste latitudini un ruolo decisivo lo giocheranno gli scontri diretti. Per il resto poco o nulla da segnalare, se non la buona stagione dell’Estoril al momento quarto in classifica. Gran bagarre invece in zona retrocessione (retrocedono le ultime due, mentre la terzultima spareggia), i valori dal Boavista in giù sono più o meno simili, quindi tutte le squadre che al momento si trovano tra il 10º e il 18º posto rischiano di dover salutare la prima divisione portoghese al termine della stagione. Luis Diaz del Porto con 9 gol all’attivo comanda la classifica marcatori.

PREM’ER-LIGA

In Russia si sono disputate 14 giornate sino a questo momento. In classifica comanda lo Zenit San Pietroburgo anche se gli uomini di Sergej Semak sono reduci dall’incredibile 0-0 nell’ultimo turno sul campo del fanalino di coda Ural. Ne hanno approfittato per accorciare il distacco le inseguitrici Sochi e Dinamo Mosca, entrambe grandi sorprese in questa prima parte di stagione. Il Sochi ha battuto 4-1 il Cska Mosca in uno scontro diretto, mentre la Dinamo ha avuto la meglio sul Krasnodar per 1-0. Buono anche il campionato della Lokomotiv Mosca al momento quarta con 25 punti. La grande delusione è lo Spartak Mosca nono con 19 punti. In zona retrocessione (retrocedono direttamente le ultime due, mentre la terzultima e la quartultima spareggiano), quella messa peggio di tutti sembra essere il Nizhny Novgorod reduce da quattro sconfitte consecutive, l’ultima pesantissima contro una diretta concorrente come l’Akhmat Grozny. La classifica marcatori vede al comando la grande speranza del calcio russo, il classe 2000 Hamid Agalarov che con la maglia dell’Ufa ha già segnato 11 gol.

SÜPER LIG

In Turchia dopo 12 giornate di campionato la voce grossa la sta facendo il Trabzonspor. La squadra di Trebisonda è ancora imbattuta, ha ben 7 punti di vantaggio sulla sorpresa Hatayspor seconda. Gli uomini allenati da Abdullah Avci, pur privi di Gervinho, sono reduci dal pesantissimo successo per 2-1 sul campo del Besiktas, mentre gli inseguitori sono stati sconfitti per 1-0 in casa dell’Adana Demirspor di Vincenzo Montella e Mario Balotelli. In difficoltà le grandi di Istanbul con Galatasaray, Besiktas, Fenerbache e Istanbul Basaksehir molto attardate in classifica rispetto alle posizioni di vertice. In zona retrocessione seconda vittoria stagionale per il Riezspor anche se la situazione resta complicata così come per Goztepe e Kasimpasa. La classifica marcatori parla italiano con Andrea Bertolacci e Stefano Okaka insieme ad Anastasios Bakasetas in testa con 7 gol.

 

Correlati

09:10

11/08/2022

Che il giro di attaccanti stia rappresentando una delle incognite più profonde di questa fase decisiva del calciomercato non è...

Che il giro di attaccanti stia rappresentando una delle incognite più profonde di...

09:10

11/08/2022

09:00

11/08/2022

Edinson Cavani, per tutti il Matador. Ancor più per quelli di Napoli che ricordano quanto l’ex Palermo sotto il Vesuvio ci...

Edinson Cavani, per tutti il Matador. Ancor più per quelli di Napoli che ricordano...

09:00

11/08/2022

Calcio Estero

08:00

11/08/2022

Roony Bardghji Nato in Kuwait da genitori siriani – come riportato da GOAL –, la formazione calcistica di Roony ha avuto il...

Roony Bardghji Nato in Kuwait da genitori siriani – come riportato da GOAL –, la...

08:00

11/08/2022

23:30

10/08/2022

Con il gol messo a segno questa sera contro l’Eintracht Francoforte nella Supercoppa Europea, Karim Benzema ha raggiunto un...

Con il gol messo a segno questa sera contro l’Eintracht Francoforte nella...

23:30

10/08/2022