Calciomercato Napoli, Koulibaly ed Osimhen dichiarati cedibili

Il calciomercato del Napoli potrebbe essere rivoluzionario. De Laurentiis spinge per incassare molto dalle cessioni di Koulibaly e di Osimhen. Spalletti frena.

21/05/2022

09:28

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

LEICESTER, ENGLAND - SEPTEMBER 16: Kalidou Koulibaly and Victor Osimhen of SSC Napoli celebrate their side's victory after the UEFA Europa League group C match between Leicester City and SSC Napoli at The King Power Stadium on September 16, 2021 in Leicester, England. (Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

Sarà probabilmente rivoluzionario il prossimo calciomercato del Napoli. Nelle intenzioni del presidente e del direttore sportivo Giuntoli sicuramente lo è. Dopo l’addio a parametro zero di Lorenzo Insigne (festeggiato ieri), il presidente sarebbe pronto a vendere a grosse cifre anche due dei pupilli di Luciano Spalletti, ossia Kalidou Koulibaly e Victor Osimhen. Per il difensore il Barcellona sarebbe in pressione, ma non è l’unico club interessato; per il nigeriano ci sono tanti estimatori in Premier League.

koulibaly osimhen
. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Calciomercato Napoli, cessione Koulibaly e Osimhen: il tesoretto che vuole incassare De La

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, le ultime dichiarazioni di Aurelio De Laurentiis hanno aperto le porte della cessione anche per chi poteva essere definito il capitano futuro del Napoli. Su Koulibaly ruota l’enigma grosso del rinnovo di contratto (che scade nella prossima stagione), con il giocatore che per il patron partenopeo ha una richiesta troppo alta per il prolungamento. E allora le strade della cessione iniziano ad essere visibili anche per il difensore senegalese: il Barcellona monitora il giocatore da tempo, ma nelle ultime settimane anche la Juventus si è fatta sotto.  Servono 40 milioni di euro.

LEGGI ANCHE: Spezia, ufficiale: Salva Ferrer ha rinnovato sino al 2025

Capitolo Osimhen. Il nigeriano è stato l’arma in più di Spalletti, che quest’anno sicuramente lo ha valorizzato alla grande. Gli estimatori in Premier League non mancano, con il Manchester United pronto a fare follie per l’attaccante ex Lille. Occhio anche all’Arsenal. Ovviamente, De Laurentiis è pronto a lascare partire i due giocatori solo difronte ad offerte super allettanti.