Caos CR7, l’Al-Nassr ha troppi stranieri in rosa e non può registrarlo

Cristiano Ronaldo deve attendere il suo esordio all'Al-Nassr. Il club saudita non può ancora tesserarlo.

05/01/2023

19:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by -/AFP, Onefootball.com)

Non sono giorni fortunatissimi per l’Al-Nassr, il club saudita che ha acquistato Cristiano Ronaldo tra lo stupore generale. La squadra allenata da Rudi Garcia infatti, doveva scendere in campo oggi alle 16:00 per la gara di campionato contro l’Al Taee, match poi rinviato per maltempo. Ma non è il solo “problema”.

Cristiano Ronaldo Al-Nassr
(Photo by -/AFP, Onefootball.com)

CR7 non ancora tesserato dall’Al-Nassr. Troppi stranieri in rosa

L’acquisto di CR7 ha ovviamente acceso i riflettori su club, che ha effettuato un colpo strepitoso e a suo modo storico anche per la portata finanziaria (200 miloni all’anno di stipendio al portoghese). Ma la squadra saudita e i suoi tifosi dovranno attendere ancora un po’ per vedere il campione lusitano all’opera.

LEGGI ANCHE: Cristiano Ronaldo si presenta all’Al-Nassr: Dichiarazioni e foto

Attualmente l’Al-Nassr non può ancora registrare in rosa il nuovo arrivato, a causa del raggiunto limite massimo degli slot per i giocatori stranieri. In squadra ce ne sono 8, e il club ha bisogno di cedere o svincolare qualcuno.

Ma chi può fare posto a Cristiano Ronaldo? Tra le scelte c’è anche qualche nome illustre come il portiere colombiamo Ospina e l’attaccante camerunense Aboubakar. La lista prosegue poi con il difensore spagnolo Alvaro Gonzalez, il terzino ivoriano Konan, il centrocampista brasiliano Luiz Gustavo, il trequartista brasiliano Talisca, l’attaccante argentino Pity Martinez e l’esterno sinistro uzbeko Masharipov.

Secondo quanto riportato da TMW, proprio l’ala mancina classe 1992 dell’Uzbekistan è il prescelto per la cessione e per far posto a Cristiano Ronaldo.

Calcio Estero

Il difensore centrale del Benfica, Nicolas Otamendi, ha concesso un’intervista alla UEFA, in cui ha parlato del momento e...

Il difensore centrale del Benfica, Nicolas Otamendi, ha concesso un’intervista...

18:35

24/03/2023

L’amministratore delegato del Bayern Monaco, Oliver Kahn, ha spiegato i motivi dietro la scelta di esonerare Julian...

L’amministratore delegato del Bayern Monaco, Oliver Kahn, ha spiegato i motivi...

18:23

24/03/2023