Caso Koulibaly, il giudice sportivo rinvia la decisione sui cori razzisti

Mastrandrea attende di visionare altri video e immagini prima di esprimere un suo giudizio.

05/10/2021

18:20

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il giudice sportivo della Serie A, Mastrandera, ha deciso di rinviare di alcuni giorni i provvedimenti da prendere in merito ai cori razzisti del match Fiorentina-Napoli. La vicenda vuole essere approfondita al meglio, magari con l’ausilio di altri video e fotogrammi.

Questa decisione riguarda una serie di insulti rivolti ai giocatori del Napoli, in particolare quelli di colore, da parte di alcuni pseudo-tifosi. Koulibaly è risultato il bersaglio princpale, insieme ad Anguissa e Osimhen. Il senegalese ha risposto a tono a chi gli rivolgeva frasi offensive, e solo l’intervento di un addetto stampa ha calmato il giocatore. In merito a questa vicenda sono partite subito le scuse ufficiali da parte del club viola che punirà i responsabili di questa vicenda penosa.