Champions League, il Chelsea passa a Malmoe, vittoria del Wolfsburg

Importante il successo degli inglesi nel girone della Juve. I tedeschi riaprono i discorsi per gli ottavi.

02/11/2021

20:41

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by David Lidstrom/Getty Images)

Sono andate in scena le due gare delle 18:45 della quarta giornata della Champions League 2021-2022 relative ai gironi H e G. Di seguito la cronaca dei due match, Wolfsbug-Salisburgo e Malmoe-Chelsea.

Wolfsburg-Salisburgo

LEGGI ANCHE: Inzaghi: “La gara di domani è decisiva come quella dell’andata”

Il Wolfsburg per riaprire il girone, il Salisburgo per ipotecare la qualificazione. L’inizio è tutto di marca dei padroni di casa che passano in vantaggio alla prima occasione utile con Baku, bravo a battere Kohn. I tedeschi, sbloccata la gara, premono alla ricerca del raddoppio ma devono stare più volte attenti alle ripartenze del Salisburgo. La situazione si riequilibra alla mezzora del primo tempo quando Wober insacca una punizione perfetta regalando ai suoi l’uno a uno. Il risultato andrebbe benissimo agli ospiti che ipotecherebbero la qualificazione e infatti si va al riposo sul risultato di parità.

La ripresa si apre col Wolfsburg all’attacco per cercare di trovare una rete che sarebbe linfa vitale per le proprie speranze europee e al minuto 60′ Nmecha batte imparabilmente Kohn con una sassata sotto la traversa. Gli ospiti sembrano spegnersi, col Wolfsburg che gestisce bene il possesso senza correre particolari rischi. A quattro minuti dalla fine Casteels compie un autentico miracolo su Sesko e tiene avanti il Wolfsburg. Gli ospiti premono a spron battuto coi tedeschi che alzano la saracinesca e domano gli assalti del Salisburgo. La gara termina senza ulteriori scossoni. Il Wolfsburg sale a 5 punti e riapre i discorsi qualificazione a due gare dalla fine.

Malmoe-Chelsea

Il Chelsea cerca tre punti preziosi sul campo del fanalino di coda del proprio girone, il Malmoe. I padroni di casa fin dall’inizio cercano di limitare i danni senza esporsi più di tanto alle mareggiate Blues. Gli inglesi, anche se privi ancora di Lukaku, si presentano col tridente Hudson-Odoi-Havertz-Ziyech. Il primo tempo è un monologo degli uomini di Tuchel che tengono costantemente il pallino del gioco ma peccano di incisività e concretezza dalle parti di Dahlin. Il più ispirato è Ziyech che ci prova da tutte le posizioni senza trovare la rete. Si va al riposo col risultato inspiegabilmente sullo zero a zero.

La ripresa riparte con lo stesso copione del primo tempo e dopo dieci minuti (55′) il Chelsea passa meritatamente in vantaggio Ziyech che spinge in rete a porta vuota un cioccolatino dalla destra di Hudson-Odoi. Sbloccato il risultato, Thiago Silva e compagni continuano a premere alla ricerca del raddoppio. Havertz si fa ipnotizzare da Dahlin e più in generale l’assenza di Lukaku si fa sentire. All’ultima azione della partita Pulisic, entrato nella ripresa, spara fuori a porta vuota dopo un contropiede incredibile ma la sostanza non cambia. Il Chelsea vince e aggancia la Juve a 9 punti in testa alla classifica.

Champions League

Stasera si sono disputati i primi tre match validi per l’andata del Play-off della Champions League 2022/2023. Di seguito i...

Stasera si sono disputati i primi tre match validi per l’andata del Play-off...

23:30

16/08/2022

Questa serata calcistica ci ha regalato le gare decisive per il terzo e penultimo turno preliminare di qualificazione alla...

Questa serata calcistica ci ha regalato le gare decisive per il terzo e penultimo...

23:35

09/08/2022