Champions League: Istanbul riavrà la sua finale nel 2023

A causa del Covid, la finale di quest'anno si è svolta ad Oporto, ma la UEFA ha attribuito quella del 2023 alla città turca.

16/07/2021

22:00

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

Copyright: xAndyxRowlandx

A causa dello scoppio della pandemia da Covid-19 e del perdurare dell’emergenza sanitaria nello stato della Turchia, la finale di Champions League di quest’anno non si è giocata ad Istanbul ma ad Oporto in Portogallo. Ma oggi, il Comitato UEFA, ha stabilito i futuri stati designati ad ospitare le prossime finali della competizione europea per club. Dopo lo spostamento di quella del 2021 da Istanbul a Oporto, la grande città turca tornerà ad ospitare la finalissima nel 2023. Istanbul è stata scelta anche per il sorteggio della fase a gironi di Uefa Champions League, Uefa Europa League e Conference League, di fine agosto per le stagioni 2021/2022 e 2022/2023.

Di conseguenza la città di Monaco di Baviera, che avrebbe dovuto ospitare la finale del 2023, avrà quella del 2025. Rimane a Wembley quella del 2024.

LEGGI ANCHE: Champions League, gli accoppiamenti del secondo turno preliminare

Correlati

Con le gare disputate in settimana si è concluso il primo turno preliminare di Champions League. Il cammino che porta ai gironi...

Con le gare disputate in settimana si è concluso il primo turno preliminare di...

18:00

16/07/2021

21:28

21/10/2021

Un pizzico di rammarico ma, nel complesso, soddisfazione per una buona prestazione. Si parla della Lazio, dopo lo 0-0 contro...

Un pizzico di rammarico ma, nel complesso, soddisfazione per una buona prestazione....

21:28

21/10/2021