Connect with us

Champions League

Champions League, la Juventus deve vincere: anche il terzo posto a rischio, Allegri confida in Milik

Published

on

Champions League Juventus

Champions League, Juventus obbligata a vincere per evitare un’altra figuraccia. Questa sera la squadra di Massimiliano Allegri sarà ospite del Benfica per la quinta giornata della fase a gironi della Champions League. La vittoria sarà fondamentale per credere ancora nella flebile speranza del passaggio del turno, ma anche per non perdere l’accesso all’Europa League, a rischio dopo la sconfitta nell’ultimo turno contro il Maccabi Haifa.

Champions League, Juventus obbligata a vincere

Dunque, nonostante si giochi su un campo complicato, la Juventus può soltanto vincere, sia per credere ancora nel secondo e sia per non perdere definitivamente anche la possibilità di scendere in Europa League.

Al momento i bianconeri sono infatti a 3 punti in classifica, alla pari del Maccabi. Questi ultimi stasera affronteranno il Psg, primo a 8 punti: con una vittoria i parigini blinderebbero la qualificazione e anche il primo posto nel caso in cui la Juventus riuscisse a battere il Benfica, secondo sempre con 8 punti. Con una vittoria, la Juventus si porterebbe a 6 punti, a -2 proprio dal Benfica, con la possibilità di giocarsi poi il tutto per tutto nell’ultima giornata, contro il Paris Saint Germain, con il Benfica impegnato sul campo del Maccabi. In questo caso, ci sarebbe una piccola speranza di qualificazione agli ottavi di Champions, con la retrocessione in Europa League blindata nel caso di vittoria del Benfica.

Se invece stasera la Juventus perdesse, il rischio di perdere anche il terzo posto sarebbe più che concreto.

Champions League Juventus

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Formazione Juventus: Allegri punta su Milik

L’ultima speranza di Massimiliano Allegri è riposta in Arkadiusz Milik. Nonostante nelle ultime giornate sia sceso raramente in campo dal primo minuto, contro il Benfica dovrebbe tornare ad essere titolare. Uno degli uomini migliori tra le fila dei bianconeri per compiere un’impresa assai difficile. Con il polacco la formazione della Juventus dovrebbe acquisire maggiore peso in zona offensiva, con un compagno in più per Dusan Vlahovic. Un 3-5-2 compatto, con qualità in attacco: questa sarà la formula per provare a strappare i tre punti a Lisbona e credere ancora nel sogno qualificazione.

Champions League Juventus

(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)