Champions League, primi tempi: Chelsea avanti con Mount, pari Bayern-Villarreal

Si concludono i primi tempi dei quarti di finale di ritorno del martedì di Champions League: Chelsea avanti con Mount, senza reti Bayern-Villarreal.

12/04/2022

21:48

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Angel Martinez/Getty Images)

E’ notte di Champions League, arriva la partita decisiva per proseguire nel percorso europeo. Questa sera si stanno affrontando il Real Madrid contro il Chelsea, dopo la vittoria avvenuta a Stamford Bridge degli uomini di Ancelotti per 1-3. Al Bernabeu sarà un’altra storia, Tuchel proverà nell’impresa. Nell’altro match l’andata a Vila-real è finita 1-0 per i padroni di casa, i quali hanno battuto a sorpresa i tedeschi del Bayern Monaco: Allianz Arena tutta esaurita, gli uomini di Nagelsmann proveranno a ribaltare il risultato. Ecco la cronaca dei primi tempi delle due partite di Champions League.

Champions League, i primi tempi dei quarti di ritorno

Real Madrid – Chelsea 0-1: Mount porta avanti i Blues

Nella prima frazione di gioco è il Chelsea che prova a fare la partita, visto che ha due gol da recuperare per andare almeno ai supplementari. Il Real Madrid attende in difesa per ripartire, con Vinicius che è il più pericoloso. In vantaggio ci vanno proprio i Blues con Mason Mount (15′) che sblocca così il risultato dopo un quarto d’ora ed accorcia le distanze.

Nel proseguo del primo tempo Ancelotti continua ad optare su un atteggiamento attendista, con Benzema unico uomo a giocare oltre la palla, mentre i suoi compagni sono dietro alla linea di possesso degli inglesi. Ciò costringe il Chelsea a provare il tiro dalla distanza (pericoloso Rudiger da fuori al 35′), ma senza successo.

Bayer Monaco – Villarreal 0-0: pari senza reti all’Allianz Arena

Il Bayern parte all’assalto come pronosticabile: uno spartito che si era visto già nella partita d’andata in Spagna, poi vinta dal Villarreal. Da segnalare due situazioni con Lewandowski protagonista: tra il 33′ ed il 36′ il polacco compie due brutti falli su Albiol. Il primo una gamba tesa con piede a martello che poteva essere sanzionato, probabilmente, con il cartellino rosso. L’altro, invece, sempre a gamba tesa sul piede del difensore spagnolo. Soltanto nel primo caso l’arbitro sloveno Vincic tira fuori il cartellino giallo.

Al 42′ occasionissima del Villarreal con Danjuma, il quale ha la possibilità di calciare da dentro l’area: Capoue vince un paio di rimpalli a centrocampo, poi lancia l’attaccante olandese che però tira fuori di molto da buona posizione. Per sua fortuna, però, il guardalinee segnala un fuorigioco.

Champions League

08:30

26/05/2022

Quella che andò in scena il 26 maggio del 1999 è sicuramente una delle finali di Champions League più pazze della storia. Non...

Quella che andò in scena il 26 maggio del 1999 è sicuramente una delle finali di...

08:30

26/05/2022

Sabato 28 a Parigi andrà in scena la finale di Champions League tra Liverpool e Real Madrid. Il tecnico dei Reds, Jurgen Klopp...

Sabato 28 a Parigi andrà in scena la finale di Champions League tra Liverpool e...

17:00

25/05/2022