Champions League, un possibile “problema” sorteggio per Inter e Milan

Champions League, il "problema" del sorteggio comune tra Inter e Milan. Una ha la precedenza per San Siro.

16/03/2023

14:56

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Marco Luzzani, Onefootball.com)

Ieri sera si sono conclusi gli ottavi di finale di Champions League, che hanno ben sorriso alle squadre italiane con la Serie A che ha piazzato nelle top 8 d’Europa bene tre formazioni: il Milan, l’Inter e il Napoli, che domani (alle ore 12:00) attendono le loro sfidanti nei quarti di finale.

Champions League
(Photo by Marco Luzzani, Onefootball.com)

Champions League, Inter-Milan e il problema San Siro. C’è un caso particolare in caso di sorteggio “uguale”

Come è noto a partire dai quarti di finale non esistono più limitazioni e anche squadre dell stesso paese si possono affrontare. Ovviamente c’è molta suggestione per un’eventuale sfida tutta italiana, e soprattutto per la prospettiva di un EuroDerby tra Inter e Milan.

Ma oltre a questa ipotesi, le due milanesi sono collegate dallo stadio in comune, San Siro dove entrambe giocano le loro partite casalinghe. Un possibile problema in fase di sorteggio, perché da regola le due squadre non possono giocare a 24 ore di distanza l’una dall’altra nello stesso impianto.

Così nel caso in cui Inter e Milan domani vengano sorteggiate entrambe per prime (vale a dire come la squadra che giocherà la prima partita in casa), il sorteggio verrebbe confermato per i rossoneri, mentre invertito per i nerazzurri che si troverebbero a giocare in trasferta l’andata del quarto di finale.

Stesso discorso se Inter e Milan vengano scelte come seconde (andata in trasferta). In questo caso ad essere “favorita” sarebbe la squadra di Pioli, che verrebbe spostata con l’andata in casa, mentre i nerazzurri verebbero ufficializzati in trasferta.

Il motivo del vantaggio milanista risiede nella fascia di competenza, con il Milan partito dalla prima fascia ad inizio torneo in quanto Campione d’Italia.