Championship, nella settima giornata vince l’equilibrio

25/10/2020

10:00

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

Photo by Stephen Pond/Getty Images

Se la settima giornata di Championship si dovesse definire con una sola parola, questa sarebbe sicuramente “equilibrio“. Ben sei match su dodici sono finiti infatti in parità, mentre negli altri sei si è assistito a tre vittorie interne e tre esterne.

Venerdì

Settima giornata di Championship aperta, nella serata di venerdì, dall’1-1 tra Nottingham Forest e Derby County, con gli ospiti in vantaggio alla mezz’ora grazie al gol di Waghorn e ripresi al 64′ da Taylor.

Sabato

Sullo stesso risultato si sono conclusi quattro dei cinque pareggi del pomeriggio di sabato. Nell’incrocio tra retrocesse, il Watford, in vantaggio dopo 12′ con Perica, si è fatto raggiungere dal Bournemouth a tempo praticamente scaduto, trafitto da Mepham. Altro stop, stavolta meno pesante, anche per il Bristol, che ha invece acciuffato il pari contro lo Swansea solamente a 7′ dalla fine. A salvare i padroni di casa ci ha pensato Wells, rispondendo dal dischetto al gol di Lowe per i gallesi. Così come ha fatto il Cardiff, sotto contro il Middlesbrough al 36′ per un gol di Saville, ma capace di strappare un punto grazie a Ojo, in rete a 20′ dalla fine. Tutto nel finale di primo tempo è successo invece tra Millwall e Barnsley. Al gol ospite di Mowatt, al 44′, ha risposto, 3′ dopo, una rete di Cooper. Sullo 0-0 è terminata infine QPR-Birmingham.

A uscire con i 3 punti dalle mura amiche è stato innanzitutto il Reading, che ha piegato il Rotheram 3-0 con una doppietta di Meité e un rigore a tempo scaduto di Lucas Joao. Di misura hanno vinto invece Norwich e Stoke City. I Canaries si sono imposti sul Wycombe per 2-1, ma solamente nel finale, con un’altra rete di Vrancic, dopo essere passati in vantaggio con Pukki ed essere stati raggiunti da Kashet. I Potters hanno vinto invece 3-2, scongiurando una tripla rimonta del Brentford. Ai gol di Fletcher, McClean e Campbell ha risposto infatti Forss, con una doppietta tardiva, tra 70′ e 91′.

Corsari di misura sono stati invece Luton Town e Preston Nort End. I primi sono passati 0-1 contro lo Sheffield Wednesday, grazie a un gol al 74′ di Ruddock. I secondi hanno ribaltato l’Huddersfield in 2′, a inizio ripresa, con una doppietta di Browne che ha vanificato il vantaggio di Campbell nella prima frazione, per il definitivo 1-2. Con un rotondo 0-4, infine, il Blackburn ha espugnato Coventry. A segno Armstrong, con una doppietta che lo ha catapultato in testa alla classifica marcatori (a pari merito con Toney), prima dei gol nel finale di Elliott e Gallagher.

La classifica

Al termine della sesta giornata, la classifica di Championship vede dunque il Reading portarsi a 19 punti e, dunque, a +5 su Bristol e Watford. Alle cui spalle, distanti una sola lunghezza, ci sono le altre due retrocesse, Norwich e Bournemouth. A quota 12 c’è invece il gruppetto composto da Swansea, Millwall, Stoke City e Luton, con due punti di vantaggio su quello formato da Blackburn, Brentford, Preston North End, Middlesbrough e Huddersfield. Segue, solo a quota 9, il Cardiff City. A 7 punti avanzano invece a braccetto QPR e Birmingham, seguite, a uno solo di distanza, dal Rotheram. Appena sopra la zona retrocessione, con 5 punti, Nottingham Forest e Coventry, che precedono Barnsley e Derby County, a quota 4, ma con i Rams terzultimi in virtù della peggior differenza reti. Restano in coda il Wycombe, ancora a 0 punti, e lo Sheffield Wednesday, a -4.

Calcio Estero

16:21

03/12/2022

Non sono buone le notizie che arrivano dal Brasile sulle condizioni di Pelé. Stando a ciò che riporta il quotidiano brasiliano...

Non sono buone le notizie che arrivano dal Brasile sulle condizioni di Pelé. Stando...

16:21

03/12/2022

21:18

02/12/2022

L’ex bomber argentino Abel Balbo è ufficialmente il nuovo tecnico dell’Estudiantes de La Plata. Balbo era tornato ad...

L’ex bomber argentino Abel Balbo è ufficialmente il nuovo tecnico...

21:18

02/12/2022