Chelsea, le sanzioni bloccano la vendita dei biglietti: niente tifosi Blues in FA Cup

Niente vendita dei biglietti per i tifosi del Chelsea in trasferta: il club chiede alla federazione inglese che la partita di FA Cup si giochi a porte chiuse.

15/03/2022

15:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Michael Regan/Getty Images)

Sabato alle 19:00 italiane il Chelsea di Thomas Tuchel affronterà il Middlesbrough, fuori casa, per i quarti di finale di FA Cup. Domani ci sarà l’importante sfida in Champions League contro il Lille, dopo il 2-0 di Stamford Bridge degli ottavi di finale d’andata giocati il 22 febbraio. Ma la squadra londinese deve fare ancora i conti con le sanzioni che sono state inflitte al suo proprietario, Roman Abramovich, tra le quali c’è il congelamento di tutti gli asset, compreso il Chelsea: ciò comporta anche l’impossibilità di vendere i biglietti per le partite e proprio la sfida di FA Cup al Riverside Stadium non vedrà tifosi del club in trasferta.

Chelsea, niente biglietti per  Middlesbrough a causa delle sanzioni

“Siamo dispiaciuti nell’annunciare che non potremo vendere i biglietti per la partita di sabato in FA Cup contro il Middlesbrough”. Si apre così il comunicato pubblicato dal Chelsea sul proprio sito ufficiale. “Sebbene ci siano state numerose discussioni con l’OFSI (Office of Financial Sanctions Implementation), la scadenza per vendere i biglietti per i tifosi in trasferta è scaduta senza che sia stata fatto un emendamento appropriato alla licenza del Governo che avrebbe permesso ai tifosi del Chelsea di andare al completo nel settore ospiti”.

Ci saranno quindi soltanto i tifosi di casa per la partita di FA Cup, anche se “la dirigenza del Middlesbrough è stata gentile nell’estendere la propria scadenza per la vendita dei biglietti dalle 19:30 di ieri sera alle 9:30 di questa mattina”.

Chelsea sanzioni
(Photo by Julian Finney/Getty Images)

Chelsea, richiesto di giocare a porte chiuse in FA Cup

Il comunicato poi continua: “E’ importante per la competizione che la partita contro il Middlesbrough vada avanti, ma è con estrema riluttanza che chiediamo al Consiglio della Football Associations di giocare la partita a porte chiuse per questioni di integrità sportiva. Il Chelsea riconosce che tale decisione avrebbe un enorme impatto sul Middlesbrough e i suoi tifosi, così come lo è stato per i nostri tifosi che avevano già comprato i biglietti emessi prima della sanzione, ma crediamo che questa sarebbe la strada più giusta viste le circostanze. Continueremo a discutere del problema della vendita dei biglietti con l’OFSI visto che ci saranno ancora diverse partite da giocare in questa stagione e speriamo di raggiungere una soluzione”.

Correlati

07:30

14/08/2022

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta in prima pagina nei giornali sportivi esteri di...

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta in...

07:30

14/08/2022

07:00

14/08/2022

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta, come ogni mattina, in prima pagina! Alla scoperta...

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta, come...

07:00

14/08/2022

Premier League

20:26

13/08/2022

Nel posticipo del sabato della 2ª giornata di Premier League, il Manchester United crolla 4-0 in casa del Brentford e subisce la...

Nel posticipo del sabato della 2ª giornata di Premier League, il Manchester United...

20:26

13/08/2022

18:23

13/08/2022

Il sabato pomeriggio di calcio ha visto scendere in campo le squadre della Premier League. Alle 16:00, sono andati in scena...

Il sabato pomeriggio di calcio ha visto scendere in campo le squadre della Premier...

18:23

13/08/2022