Chelsea, Lukaku: “In Italia ho imparato cosa serve per vincere”

Il centravanti belga ha rilasciato un'intervista ai canali ufficiali del Chelsea parlando anche dell'esperienza maturata nell'Inter in Serie A.

13/10/2021

10:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

È stato protagonista di un trasferimento monstre in estate, dopo lo scudetto vinto con l’Inter. Si parla di Romelu Lukaku, tornato al Chelsea per la bellezza di 115 milioni di euro. Il centravanti belga ha rilasciato un’intervista ai canali ufficiali dei Blues, parlando del suo ritorno a Londra e dell’esperienza maturata in maglia nerazzurra giocando nel campionato di Serie A. Ecco quanto dichiarato.

“Sapevo che sarei migliorato come giocatore e che quindi sarei tornato a Londra – racconta Lukaku era solo questione di tempo. Ho avuto due opportunità di tornare in passato, nel 2016 e nel 2017, ma non è successo per vari motivi. Ma alla fine è successo perché semplicemente era questo il momento giusto, e io ho l’età giusta per affrontare tutto questo”.

LEGGI ANCHE: Lukaku: “Eriksen? Ho giocato per lui durante tutto il torneo”

Lukaku ha poi aggiunto: “Ora mi sento bene. Sono molto contento dell’opportunità che mi ha dato il club e abbiamo iniziato davvero bene come squadra. I miei compagni mi hanno accolto alla grande e Tuchel sta facendo un ottimo lavoro. Nelle ultime settimane abbiamo fatto buone prestazioni, ma siamo sempre focalizzati sull’impegno. In Italia ho vinto e ho capito cosa serve per arrivare alla vittoria, questo mi ha aiutato davvero”.

Il belga ha concluso: “Negli ultimi tre anni, sono stato in grado di costruire qualcosa che può servirmi per il resto della mia carriera. Sapevo in cosa non ero bravo e ho passato molto tempo a lavorare per diventare più completo”.

Correlati

C’è stato un ennesimo caso di razzismo nel mondo del calcio italiano questo weekend. Non in un campo di Serie A o Serie B,...

C’è stato un ennesimo caso di razzismo nel mondo del calcio italiano questo...

16:00

11/10/2021

21:00

10/10/2021

Intervistato da HNL al termine della partita persa contro l’Italia per 2-1 e valida per la finale 3/4° posto di Nations...

Intervistato da HNL al termine della partita persa contro l’Italia per 2-1 e...

21:00

10/10/2021