Connect with us

Calciomercato

Clausola rescissoria e addio: tutto fatto per Thiago Motta | Riparte da qui

Published

on

Thiago Motta

Thiago Motta sembra ormai vicinissimo alla firma del contratto. Ecco quale club allenerà il prossimo anno.

Alcuni mesi fa, poco prima che il suo ritiro dal calcio giocato diventasse ufficiale, Gianluigi Buffon aveva concesso un’intervista molto lunga alla BoboTv per parlare della sua carriera.

A un certo punto l’ex portiere aveva dichiarato che una delle critiche fatte alla nazionale italiana, nel periodo in cui oltretutto era capitano, e che non aveva mai digerito, riguardavano Thiago Motta. Buffon ha infatti dichiarato in quell’occasione che non si spiegava in quegli anni come un calciatore così forte e fondamentale per la squadra, potesse essere così criticato dai tifosi degli azzurri.

Al punto, aveva raccontato alla BoboTv, che quello era uno dei momenti in cui aveva compreso che spesso chi critica in modo così veemente certi calciatori, semplicemente non capisce nulla di calcio. C’è anche da dire che Thiago Motta è stato un calciatore incompreso e sottovalutato in tutto il suo percorso, e non solo con la Nazionale Italiana.

Parliamo infatti di un centrocampista che non è mai stato particolarmente appariscente, e che non era dotato di una tecnica di base tale da incantare i tifosi con le sue giocate.

Perché Thiago Motta è stato un calciatore incompreso

Ma la sua capacità di dominare gli spazi, di saper scegliere sempre il tempo giusto per un passaggio, era un talento invisibile ma da vero fuoriclasse, che difatti lo ha portato ad essere titolare inamovibile di tutti i top club in ha giocato, dall’Inter fino al Paris Saint Germain.

Per fortuna Thiago Motta si sta “riscattando” come allenatore, perché in questo suo nuovo lavoro che ha scelto dopo l’addio al calcio, il suo talento non è più invisibile, e fin dai primi anni si è invece imposto come uno dei migliori tecnici emergenti della sua generazione. Motta continua a stupire con il suo Bologna anche quest’anno.

Thiago Motta

Thiago Motta (ANSA) – CalcioinPillole.com

Thiago Motta, firma ad un passo: ecco dove allenerà

La sua squadra sorprende in primo luogo per la grande fluidità tattica con cui può cambiare assetto di partita in partita, restando però al contempo ferma su dei principi di gioco molto chiari e codificati. Ed è per questo che già dallo scorso anno, tanti top club europei lo stanno osservando con interesse.

Il futuro di Motta sembra però deciso, in quanto è notizia di queste settimane che l’allenatore sta finalmente per chiudere il suo contratto. Thiago Motta è infatti intenzionato a rinnovare con il Bologna, ma avrebbe insistito per avere una clausola di rescissione, laddove un grande club gli consentisse di fare il grande salto.