Conference League, Marsiglia-PAOK: situazione tesa in città, si temono scontri

Questa sera andrà in scena il quarto di finale tra Marsiglia e PAOK Salonicco: in città c'è aria tesa, si temono scontri con i tifosi greci.

07/04/2022

15:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo credit should read BORIS HORVAT/AFP via Getty Images)

Secondo quanto riportato da RMC Sport, la situazione nella città di Marsiglia è piuttosto tesa nella giornata di oggi. Questa sera alle 21 si sfideranno l’Olympique de Marseille contro il PAOK Salonicco nell’andata dei quarti di finale di Europa League e già nel corso della mattinata e del primo pomeriggio ci sarebbero stati degli scontri tra le tifoserie avversarie.

Marsiglia, scontri con i tifosi grechi del PAOK in città

Il sito sportivo spiega che soprattutto nel quartiere La Joliette la situazione è rimasta tesa con diverse decine di veicoli della Polizia francese nelle strade della città per evitare che ci siano scontri tra le tifoserie. Molti sostenitori del PAOK Salonicco si sono infatti riuniti davanti al teatro Joliette, tutti vestiti di nero: alcuni molto ubriachi, altri con mazze di legno, racconta RMC Sport. La prefettura di Bouches-du-Rhône ha classificato questa partita come ad alto rischio a causa della presenza di 3.000 tifosi greci con una reputazione non proprio tra le più tranquille.

Non è la prima volta, comunque, che i tifosi del Marsiglia sono protagonisti di scontri o tafferugli con altre tifoserie: già in Europa League quest’anno, nel match contro il Galatasaray  in Europa League, c’erano state tensioni sugli spalti con lancio di oggetti nel settore avversario. La UEFA aveva imposto la chiusura della tribuna nord del Velodrome per la partita contro la Lazio del 4 novembre (poi finita 2-2) ed anche in quel caso Luis Alberto fu oggetto di lanci di qualsiasi tipo da parte dei tifosi avversari mentre batteva un calcio d’angolo.

Anche la partita degli ottavi di finale della Conference League contro il Basilea è stata segnata da incidenti prima del calcio d’inizio tra il Marsiglia e i tifosi svizzeri su una rotonda vicino allo stadio. Diverse persone sono state arrestate ed ora si teme uno scenario simile anche nella giornata di oggi.