Copa America, Vidal furioso post Brasile: “L’arbitro è stato un clown”

Il centrocampista cileno furioso con l'arbitro dopo l'eliminazione dalla Copa America nella partita contro il Brasile.

04/07/2021

06:30

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

Credits: Imago

Arturo Vidal, centrocampista del Cile e dell’Inter, è apparso furioso dopo la sconfitta nei quarti di finale della Copa America contro il Brasile con il risultato di 1 -0 in favore dei verdeoro (rete siglata dall’ex Milan Lucas Paquetà). Davanti i media cileni si è sfogato contro l’arbitro dell’incontro, Patricio Loustau: “Abbiamo perso contro i grandi favoriti, ma in queste partite servirebbero arbitri giusti, con carattere, e non uno che abbia voglia di fare il clown. Abbiamo dato tutto, c’è mancato il gol, però se c’è un arbitro che non ti lascia giocare e che vuole essere il padrone dello spettacolo è difficile. Sono triste, perché meritavamo di più. Ha vinto il favorito, usciamo a testa alta. Se giochiamo come abbiamo fatto oggi e abbiamo più tempo per lavorare, potremmo tornare all’intensità di sempre”, ha commentato con disappunto il centrocampista nerazzurro.

Nonostante la superiorità numerica data dall’espulsione diretta ai danni di Gabriel Jesus dopo un brutto intervento su Mena al 48esimo minuto il Cile non è riuscito a recuperare la partita.

LEGGI ANCHE: Copa America, Brasile e Perù in semifinale. Oggi in campo Argentina-Ecuador e Colombia-Uruguay