Connect with us

Serie A

Cori contro Commisso a Bergamo, Barone: “Intervenga il Governo”

Published

on

barone fiorentina commisso

L’Amministratore Delegato della Fiorentina Joe Barone tuona contro i cori dei tifosi dell’Atalanta contro Rocco Commisso. A Bergamo un gruppo di supporter della Dea ha preso di mira il presidente della Viola con un vergognoso “Commisso terùn”. La società ha affidato al suo ad la risposta, che ha rilasciato dichiarazioni al sito ufficiale del club.

Fiorentina, Barone sui cori contro Commisso: “Siamo disgustati”

Brutto episodio che fa da cornice alla bella vittoria dell’Atalanta sulla Fiorentina, che ha portato i nerazzurri in vetta. Durante la gara, un gruppo di tifosi della Dea ha intonato cori contro il presidente dei viola Rocco Commisso, in riferimento alle sue origini meridionali. “Commisso terùn” è stato lo slogan vergognoso di una parte di stadio. Non si è fatta attendere la risposta della società, che nelle parole dell’Amministratore Delegato Joe Barone esprime il suo sdegno: “Oggi abbiamo assistito ad un episodio vergognoso, non da parte di un singolo individuo ma di tutta una curva” esordisce il comunicato apparso sul sito ufficiale.

Noi abbiamo combattuto il razzismo in America e oggi qui in Italia subiamo una situazione inaccettabile” prosegue l’ad. Invocando l’intervento delle autorità: “Non solo deve intervenire la Lega ma anche il CONI e il Governo. Siamo disgustati e ci aspettiamo delle misure severe. L’attenzione deve essere a livello mondiale, non si può più fare finta di nulla“.