Connect with us

Nazionali

Di corsa sotto i ferri: intervento alla schiena, stagione finita e addio Euro 2024 | L’infortunio più grave dell’anno

Published

on

Infortunio Euro 2024

Il giocatore non riesce a lasciarsi alle spalle questo infortunio. Ecco perché rischia di saltare anche la rassegna con la sua nazionale.

Arrivano brutte notizie per il calciatore e di conseguenza per club e nazionale. Quello che sembrava essere un infortuno come altri (e rientrare dunque in una categoria ben precisa, ndr) si sta trasformando in un girone dell’inferno. Il diretto interessato sta iniziando a preoccuparsi.

Stiamo parlando di un giocatore dal peso specifico importante e, arrivati a questo punto della stagione, è soprattutto il suo club d’appartenenza a rimanere col fiato sospeso. Ogni giorno si cerca di capire se le novità in arrivo possano accorciare i tempi di recupero.

La fine dell’anno per ogni club è un momento importante per capire se gli obiettivi stabiliti a inizio stagione siano ancora raggiungibili. Il club in questione, a seconda della gravità dello stop del giocatore, potrebbe persino rivolgersi al mercato.

Nelle prossime ore è previsto un incontro cruciale tra staff tecnico e staff medico per capire quali siano ad oggi le condizioni del giocatore e capire se rivedere o meno la strategia. Anche il tecnico vuole sapere se potrà contare sul calciatore in vista degli impegni più delicati della stagione.

Ancora problemi per il giocatore

L’infortunio aveva obbligato il diretto interessato a lasciare il ritiro della nazionale. Dopo aver saltato le ultime tre gare ufficiali, tra campionato ed Europa, con la maglia del suo club, è arrivato il momento di prendere una decisione.

Potrebbe servire un passo ulteriore per risolvere il problema. Stiamo parlando delle condizioni del portiere tedesco del Barcellona e della nazionale André Ter Stegen. Ecco come si stanno muovendo il club e la nazionale.

André Ter Stegen

André Ter Stegen – Calcioinpillole.com

La decisione più dura

I problemi alla schiena persistono e anche il giocatore ora vuole sapere come uscire al più presto dal tunnel. Secondo il quotidiano Sport gli staff medici del Barcellona e della nazionale tedesca si sono confrontati in queste ore per capire se continuare o meno con la terapia conservativa.

Starebbero crescendo le chance di un possibile intervento chirurgico. Il portiere del Barcellona sente ancora dolore e vorrebbe risolvere il problema una volta per tutte, con la prospettiva di aiutare concretamente i suoi compagni di squadra per la volata finale. Molto dipenderà dalla decisione dello staff medico e dai tempi di recupero. Nelle prossime ore ne sapremo certamente di più e capiremo quando Ter Stegen potrà tornare nuovamente in campo.