Di Francesco, un’impresa con la Roma poi solo fallimenti

E' arrivato l'esonero di Di Francesco da parte dell'Hellas Verona: sono solo tre le partite giocate, ma altrettante sono state le sconfitte. L'allenatore viene da una serie negativa molto lunga.

14/09/2021

13:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Photo Massimo Paolone/LaPresse

Sono passati ormai più di 3 anni da quella Roma targata Eusebio Di Francesco, quando i giallorossi raggiunsero la semifinale di Champions League e vennero poi eliminati dal Liverpool di Jurgen Klopp. Un mese prima era stata fatta l’impresa contro il Barcellona, ribaltando il 4-1 subito al Camp Nou con un 3-0 incredibile, condito dalla rete finale di Manolas. Era un altro Eusebio Di Francesco, con una media punti di 1,79 poi calata drasticamente negli anni successivi.

Dopo l’addio alla Roma, solo insuccessi per il tecnico: in questa stagione, è stato esonerato dall’Hellas Verona dopo sole tre partite dall’inizio di campionato. Una scelta discutibile, senz’altro, ma che certifica un triennio non positivo per l’allenatore di Pescara. La prima squadra dopo i giallorossi è stata la Sampdoria, con la quale ha firmato a giugno del 2019: anche qui, però, è durato poco, perché l’esonero è arrivato nell’ottobre del 2019 dopo 4 mesi di lavoro e solo 8 partite giocate, con una media punti di 0,75 (6 sconfitte e due sole vittorie).

LEGGI ANCHE: Inter, Handa: “Critiche? La gente non sa cosa significa fare il portiere”

Conclusa quella stagione, nell’estate del 2020 si è trasferito da Genova a Cagliari, per guidare la squadra sarda. La sua esperienza è finita dopo sei mesi, quando a febbraio del 2021 è stato esonerato dalla società dopo 26 partite giocate ed una media punti di 0,81. Sono state 15 le sconfitte, 5 le vittorie e sei pareggi. Il trittico di sconfitte consecutive contro Lazio, Atalanta e Torino è stato fatale, ma veniva da una serie di 16 partite senza vincere, tra 5 pareggi e 11 sconfitte.

Questo record negativo è stato poi incrementato con il Verona quest’anno, perché nelle tre partite d’esordio Di Francesco ha portato a casa 0 punti. Il Sassuolo, l’Inter ed il Bologna ieri sera hanno portato alla decisione di separarsi da parte dei veneti ed ora il 52enne si ritrova senza squadra dopo pochi mesi. Ora bisognerà vedere quale altra squadra cambierà allenatore durante la stagione, con la speranza, per Di Francesco, che vogliano lui per chiudere questo campionato.

Correlati

09:53

14/09/2021

Salta la prima panchina in Serie A dopo appena tre giornate. Il Verona ha deciso di esonerare Eusebio Di Francesco. A riferirlo...

Salta la prima panchina in Serie A dopo appena tre giornate. Il Verona ha deciso di...

09:53

14/09/2021

23:45

13/09/2021

Avvio pessimo per il Verona di Di Francesco. Terza sconfitta consecutiva in altrettante partite. Gli scaligeri restano a 0 punti...

Avvio pessimo per il Verona di Di Francesco. Terza sconfitta consecutiva in...

23:45

13/09/2021

Serie A

13:40

14/09/2021

Sono passati ormai più di 3 anni da quella Roma targata Eusebio Di Francesco, quando i giallorossi raggiunsero la semifinale di...

Sono passati ormai più di 3 anni da quella Roma targata Eusebio Di Francesco,...

13:40

14/09/2021

11:20

14/09/2021

La Juventus è al lavoro per rinnovare il contratto di Paulo Dybala, in scadenza nel 2022. Stando a quanto riferito dal nostro...

La Juventus è al lavoro per rinnovare il contratto di Paulo Dybala, in scadenza nel...

11:20

14/09/2021