Empoli-Juventus 2-3: doppietta Vlahovic, bianconeri a -7 dalla vetta

Una doppietta di Vlahovic decide il match contro l'Empoli. I toscani ci provano fino all'ultimo, ma Allegri ora si trova a -7 dal primo posto.

26/02/2022

19:59

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

Un super Vlahovic decide Empoli-Juventus con una doppietta. Inizialmente il gol nei minuti di recupero del primo tempo che riporta i bianconeri in vantaggio dopo l’iniziale pareggio di Zurkowski, poi la seconda rete con un delizioso pallonetto una volta arrivato davanti a Vicario. Il serbo si carica sulle spalle la sua squadra e regala ad Allegri una vittoria che porta la Juventus a -7 dal primo posto in classifica, dopo i pareggi di Inter e Milan. Unica nota negativa per i bianconeri l’infortunio di Zakaria.

Empoli-Juventus, primo tempo ai bianconeri: decide Vlahovic

Juventus subito pericolosa al 7′ con Vlahovic che serve perfettamente Zakaria grazie ad un suo inserimento in area sulla destra. Il n. 18 però si fa parare il tiro da Vicario che la devia in calcio d’angolo, anche se il 25enne svizzero poteva fare decisamente meglio a tu per tu con il portiere avversario. Al 18′ altra occasione dei bianconeri con il serbo protagonista: Kean perde troppo tempo palla al piede e serve tardi il compagno di squadra, ma l’ex Fiorentina si prende il giusto spazio in area e lascia partire il sinistro verso la porta: palla che passa sotto le gambe del difensore e poi esce a poca distanza dal palo opposto, con Vicario che rimane immobile.

Devono passare venti minuti per la prima grande occasione dell’Empoli: Zurkowski attacca bene l’area di rigore dopo un cross al centro, il tiro viene deviato da Bonucci ma anche in tal caso la traiettoria che si crea è pericolosa per Szczęsny, pur andando in calcio d’angolo. Poco oltre la mezz’ora (33′) arriva il vantaggio della Juventus, con il quarto gol in campionato di Kean che sfrutta al meglio l’opportunità che gli è stata data oggi. Rabiot sulla sinistra mette in area un cioccolatino che l’attaccante italiano scarta con piacere, colpendo di testa e insaccando il pallone in porta.

Al 39′ pareggia l’Empoli grazie alla zampata vincente di Zurkowski sugli sviluppi di un calcio d’angolo ed il pallone che non viene spazzato in tempo dalla difesa juventina, rimanendo troppo tempo nell’area piccola bianconera. Una gioia per Andreazzoli che dura troppo poco perché Cuadrado al 45’+2′ prima tenta di calciare, poi serve per Vlahovic che a sua volta con una finta mette a sedere mezza difesa dell’Empoli che gli apre lo specchio della porta per un gol che fa diventare semplice.

Juventus, nel secondo tempo arriva la doppietta di Vlahovic

Nella seconda frazione di gioco arriva la prima doppietta alla Juventus di Dusan Vlahovic (65′) che finalizza alla perfezione un contropiede fatto partire da Cuadrado. Servito sul filo del fuorigioco da Morata, controlla bene il pallone e quando Vicario prova l’uscita lo beffa con un pallonetto che va in rete. Freddissimo l’attaccante della Juventus, autore di due gol molto belli.

Al 76′ La Mantia accorcia le distanze con un sinistro da dentro l’area, poi stava per trovare il pareggio grazie ad un rimpallo casuale pochi minuti dopo. I toscani ci provano fino all’ultimo minuto a trovare il 3-3, ma la difesa della Juventus si difende bene pur soffrendo gli assalti dell’Empoli.

Serie A

16:20

18/08/2022

A tenere banco in Casa Inter non è solo la nuova stagione (iniziata con una rocambolesca vittoria per 1-2 contro il Lecce) o gli...

A tenere banco in Casa Inter non è solo la nuova stagione (iniziata con una...

16:20

18/08/2022

Il mercato entra nel vivo, in Italia sono già tante le operazioni concluse dai club della Serie A. Ecco il tabellone completo...

Il mercato entra nel vivo, in Italia sono già tante le operazioni concluse dai...

15:59

18/08/2022