Evra attacca: “Premio Yashin non vinto da Mendy perché africano”

Patrice Evra ha pubblicamente criticato i premi assegnati da France Football, in particolare il Premio Yashin non dato a Mendy.

01/12/2021

14:20

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Aitor Alcalde/Getty Images)

Patrice Evra dopo la premiazione del Pallone d’Oro si è scagliato pesantemente contro il premio e France Football. Prima accodandosi ai tanti che si sono lamentati per il premio ancora una volta a Messi, ma poi anche per il Premio Yashin vinto da Donnarumma. Secondo l’ex difensore di Juventus e Manchester United il premio l’avrebbe dovuto vincere Mendy del Chelsea, discriminato però perché africano.

Attraverso un video su Instagram Evra ha esposto ciò che pensa sul premio e sulla considerazione che ha France Football e la FIFA dei giocatori africani, e in particolare di Mendy:

Lo sapete, è africano, noi siamo le “scimmie” e nessuno rispetta la Coppa d’Africa. Siamo l’unica competizione nella quale un giocatore lascia il club per tre settimane perché l’Africa ha sempre poco spazio. Ma le cose cambieranno“.