Fiorentina , Igor: “Non mi sento titolare, Vlahovic un top”

Igor, difensore brasiliano classe 1998 della Fiorentina intervistato da Calciomercato.Com.

15/09/2021

11:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(photo by Marco Canoniero, OneFootball.Com)

Intervistato da Calciomercato.com, il difensore brasiliano della Fiorentina Igor, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla Viola e a queste prime giornate di campionato: “Io sto bene come anche tutta la squadra. Siamo felici di come siamo partiti e di cosa stiamo mostrando in campo. Ammetto che speravo di giocare di più da subito. Ma sto crescendo ed imparando alla Fiorentina. So che sono in un grande club e posso avere le mei occasioni. Il mister ci ha fatto cambiare modo di giocare è vero, ma alla fine il merito è anche di noi giocatori che sappiamo cosa fare in campo e lo facciamo nel modo giusto. Ci fa piacere che si notino le migliorie. é un merito da spartire con tutti, mister e squadra“.

Sulle ambizioni della squadra viola: “Ci sono squadre più forti, ma noi crediamo nel lavoro e quando lo fai bene puoi giocartela. Lo sappiamo che è difficile il campionato soprattutto nei match contro le big. Non ti so dire dove possiamo arrivare, restiamo umili ma con l’impegno e atteggiamento giusto possiamo farci trovare in una parte bella della classifica“.

LEGGI ANCHE: Fiorentina, Italiano: “Vincere a Bergamo è veramente bello”

Sul futuro: “Se sarò qui in futuro vuol dire che sarò un titolare e la cosa mi piace. Mi piacerebbe rimanere qui, e poter scrivere la storia della Fiorentina. Sarebbe positivo per me, vado in questa direzione. Quando sono arrivato ho avuto continuità, poi a un certo punto sono finito in panchina. Ora va meglio ma non ti dico che mi sento titolare. C’è concorrenza e in campo ci va chi fa meglio durante la settimana in allenamento. Siamo un bel reparto difensivo, io devo solo pensare a mettere in difficoltà il mister“.

Su Lukaku e Ronaldo: “Si li ho affrontati entrambi. Lukaku uno dei più forti che ho visto e con Cristiano non puoi distrarti un attimo. Spiace che non ci siano più in Italia, ma da difensore è meglio non averli più contro“.

Su Valhovic: “Dusan sta facendo un grande campionato, è un ottimo attaccante, giovane e forte. Può solo migliorare e arrivare ai livelli dei top del ruolo“.

La prossima di campionato, contro il Genoa: “Il Genoa è una buona squadra, andiamo fuori casa ma noi siamo in forma. Stiamo migliorando e andremo a Genova per fare una grande prestazione e proseguire il percorso in campionato“.

 

Correlati

12:20

12/09/2021

La Fiorentina ha sbancato Bergamo ieri sera, vincendo 2-0 contro l’Atalanta e salendo in classifica a 6 punti. Tutto frutto...

La Fiorentina ha sbancato Bergamo ieri sera, vincendo 2-0 contro l’Atalanta e...

12:20

12/09/2021

10:40

12/09/2021

La rinascita della Fiorentina è iniziata quando sulla panchina si è seduto Vincenzo Italiano. L’ex ct dello Spezia ha...

La rinascita della Fiorentina è iniziata quando sulla panchina si è seduto...

10:40

12/09/2021

Serie A

17:58

26/09/2021

Una sconfitta pesante che registra un altro stop nella crescita del Bologna. I felsinei perdono 4-2 contro l’Empoli e, al...

Una sconfitta pesante che registra un altro stop nella crescita del Bologna. I...

17:58

26/09/2021

17:56

26/09/2021

Grande successo dell’Empoli sul Bologna. Al Castellani, gli uomini di Andreazzoli vincono 4-2 contro i felsinei. Non ha...

Grande successo dell’Empoli sul Bologna. Al Castellani, gli uomini di...

17:56

26/09/2021