Fiorentina, Italiano: “Contro il Milan siamo in emergenza in difesa”

Italiano ha rilasciato qualche dichiarazione al sito ufficiale della Fiorentina, sul suo rapporto con gli ex compagni e sulla sfida al Milan.

18/11/2021

15:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Vincenzo Italiano ha rilasciato una breve intervista ai canali social della Fiorentina. Una chiacchierata informale, parlando del rapporto di Italiano con i suoi tanti ex compagni e con l’allenatore della Primavera viola Alberto Aquilani. Naturalmente anche un occhio sulla prossima sfida, contro la capolista Milan. Ecco le sue parole, riportate da Firenzeviola.it.

Con Alberto Aquilani ci incontriamo spesso tra amichevoli e situazioni di allenamento. Abbiamo scambiato anche opinioni. Sento a volte gli ex compagni ed è bellissimo. Stando vent’anni in campo ti fai rapporti più stretti, anche per il tempo libero. Leonardo Colucci è uno di quelli con cui mi sento più spesso, eravamo per sei anni a centrocampo insieme nel Verona. Abbiamo gioito e vissuto sconfitte brucianti, da lui ho imparato tantissimo. Ora è tornato in pista, allenerà il Picerno e gli faccio l’in bocca al lupo perché mastica calcio da mattina a sera. Mi ha indirizzato ad avere una testa diversa. Spostavamo bicchieri e tazzine per capire meglio, forse per questo siamo entrambi allenatori. Quando ho deciso di diventarlo, ho ripensato a come vedere certi momenti. Da calciatore finisci la doccia e pensi ad altro, l’allenatore no. Non stacca mai. Però se lo fai con passione e amore non pesa nulla. I miei allenatori si lamentavano che faticavo a giocare corto, ora è la prima cosa che chiedo ai miei giocatori. Mi ispiro ad ognuno di loro”.

In vista della sfida di sabato sera contro il Milan:

La difesa contro il Milan sarà un bel problema, abbiamo due squalifiche e un infortunio. Avevamo pensato di aggregare Lucchesi dalla Primavera ma si è fatto male pure lui, è la maledizione che sta continuando. E’ un ragazzo interessante, ha ottima personalità e un buon mancino. Si stava allenando con noi prima di farsi male. Ci faremo trovare pronti, abbiamo delle soluzioni che stiamo provando“.

Correlati

21:06

05/12/2021

Ieri Hakan Çalhanoğlu in Roma-Inter, oggi Juan Cuadrado in Juventus-Genoa. Il turco ed il colombiano sono i due calciatori ha...

Ieri Hakan Çalhanoğlu in Roma-Inter, oggi Juan Cuadrado in Juventus-Genoa. Il...

21:06

05/12/2021

20:38

05/12/2021

Al termine della vittoria per 1-3 allo Stadio Marassi di Genova, il tecnico della Lazio, Maurizio Sarri, ha parlato ai microfoni...

Al termine della vittoria per 1-3 allo Stadio Marassi di Genova, il tecnico della...

20:38

05/12/2021

Serie A

21:06

05/12/2021

Ieri Hakan Çalhanoğlu in Roma-Inter, oggi Juan Cuadrado in Juventus-Genoa. Il turco ed il colombiano sono i due calciatori ha...

Ieri Hakan Çalhanoğlu in Roma-Inter, oggi Juan Cuadrado in Juventus-Genoa. Il...

21:06

05/12/2021

20:38

05/12/2021

Al termine della vittoria per 1-3 allo Stadio Marassi di Genova, il tecnico della Lazio, Maurizio Sarri, ha parlato ai microfoni...

Al termine della vittoria per 1-3 allo Stadio Marassi di Genova, il tecnico della...

20:38

05/12/2021