Connect with us

Serie A

Fiorentina-Lazio 0-4, la cronaca del match: poker biancoceleste al Franchi

Published

on

Fiorentina Lazio

La Lazio vince 0-4 contro la Fiorentina al Franchi e sale al terzo posto in classifica a 20 punti, agganciando l’Udinese e il Milan. I biancocelesti puniscono i Viola con estremo cinismo con i gol nel primo tempo di Vecino e Zaccagni e di Luis Alberto e Immobile nella ripresa. Fiorentina che resta tredicesima a 9 punti.

Fiorentina Lazio

(Photo by Marco Rosi, Onefootball.com)

Fiorentina-Lazio 0-4, la cronaca del match

Partita subito vibrante al Franchi. Al 4′ di gioco rischio nell’area Viola con Biraghi, che nel tentativo di anticipare Felipe Anderson rischia l’autorete. Attento Terracciano a smanacciare sopra la traversa.

Subito dopo Fiorentina vicina al vantaggio. Imbucata di Kouame per Jovic, mancino del serbo respinto non perfettamente da Provedel e successivamente è provvidenziale Marusic nell’evitare il tap-in a porta vuota di Ikoné.

Minuto 5 ancora asse Ikonè-Jovic. Colpo al volo da distanza ravvicinata dell’ex Real e palla alta non di molto. La squadra di Italiano è arrembante e mette sotto una Lazio non scesa in campo al massimo della concentrazione. Al 6′ Ikoné arriva fino al limite dell’area a trova il sinistro, Provedel costretto a smanacciare.

Ma all’11 del primo tempo è la Lazio a colpire cinicamente e a trovare il vantaggio col primo tiro in porta. Corner battuto da Zaccagni e colpo di testa di Vecino che beffa Terracciano e che vale lo 0-1 per i biancocelesti.

Gli ospiti si sciolgono e al 25′ trovano il raddoppio. Assist illuminante di Milinkovic-Savic per Zaccagni che sbuca alle spalle della difesa della Fiorentina e di testa batte Terracciano per lo 0-2.

La Fiorentina ci prova soprattutto sul finire di tempo. Al 45′ i Viola sbattono sulla traversa con Mandragora, autore di un violento mancino in controbalzo. Poco dopo, Provedel salva un gol respingendo un colpo di testa insidioso di Martinez Quarta. La prima frazione di gioco si chiude con la Lazio in vantaggio 0-2 grazie alle reti di Vecino e Zaccagni.

Ad inizio ripresa la Fiorentina prova subito a riaprire la partita. Minuto 46 brutta uscita di Provedel che lascia sguarnita la propria porta. Il neo entrato Nico Gonzales però non ne approfitta.

Al 54′ Lazio vicino al tris. Inventa ancora Milinkovic-Savic che appoggia per Immobile. Mancino violento dell’attaccante che si stampa sulla traversa e salva la Fiorentina.

Minuto 67 la Fiorentina vicina al gol. Sponda aerea di Kouame per Jovic. L’attaccante va di testa ma da ottima posizione il serbo manda alto.

Al 86′ la Lazio chiude il match in maniera definitiva. Combinazione offensiva della Lazio, Immobile attiva Luis Alberto, destro dal limite dell’area dello spagnolo che trafigge Terracciano per lo 0-3. Al 91′ c’è posto anche per il poker siglato da Immobile, abilmente servito da Milinkovic-Savic ed è freddo davanti a Terracciano per lo 0-4 finale.