Futuro Cristiano Ronaldo: Beckham lo vuole, offerta monstre dall’Arabia

Novità sul fronte Cristiano Ronaldo: l'asso portoghese vede nel suo futuro ancora la Champions League, ma occhio alle offerte shock arabe.

26/11/2022

11:10

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Matthias Hangst/Getty Images)

Ottimo esordio per Cristiano Ronaldo nella prima partita contro il Ghana. L’asso portoghese è tornato al gol ed ha visto la sua nazionale vincere per 3-2 contro il Ghana. Ennesimo record battuto per CR7, che non si stanca di essere uno dei calciatori più vincenti della storia del calcio. L’attaccante cinque volte pallone d’Oro non vuole fermarsi qui, infatti nella sua testa c’è ancora il pensiero di giocare ad alti livelli, e addirittura la possibilità di giocare i Mondiali del 2026, quando avrà la bellezza di 41 anni. Come riporta la Gazzetta dello Sport ci sono importanti novità sul futuro di Cristiano Ronaldo, che, dopo l’addio al Manchester United, è pronto a cercare una nuova avventura.

Futuro Cristiano Ronaldo, offerte shock dall’Arabia e Beckam chiama: il punto

futuro cristiano ronaldo
(Photo by PATRICIA DE MELO MOREIRA/AFP via Getty Images)

Tanta confusione e tante ipotesi attorno al futuro di Cristiano Ronaldo, che mai come ora è incerto. Come evidenziato dalla Gazzetta dello Sport, Beckham lo aspetta a braccia aperte negli Stati Uniti, pronto per vederlo cimentarsi nella MLS. Non solo USA però, perché lo brama da tempo anche l’Arabia Saudita, con offerte monstre pronte ad essere presentate. Come riportato dal quotidiano spagnolo Marca qualche giorno fa, l’Al-Nassr su tutte lo vorrebbe, e sarebbe disposto a riproporre l’offerta di ben 121 milioni di euro a stagione.

CR7 è sicuro: vuole la Champions nel suo futuro

futuro cristiano ronaldo
(Photo by Matthias Hangst/Getty Images)

L’addio al Manchester United a seguito della clamorosa intervista rilasciata a Piers Morgan, è il simbolo di come Cristiano Ronaldo si senta ancora all’altezza di competere ad alti livelli. L’asso portoghese, al momento, è concentrato solo e soltanto sul mondiale, come dichiarato da poco:  “Ora c’è solo il Portogallo, il resto non ha importanza”. La Champions League è però una priorità per Cristiano, che non vuole ancora dire addio al calcio dei grandi. Per il ritiro negli USA o in Arabia Saudita ci si penserà tra un po’.