Galatasaray-Olympiacos, salta l’amichevole ed è scontro sui protocolli

Tensioni tra Grecia e Turchia. L'amichevole tra Galatasaray e Olympiacos è saltata dopo che, nella giornata di ieri, divergenze sui protocolli Covid hanno fatto sì che venisse negato l'accesso nel paese ai turchi.

13/07/2021

12:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Imago Images)

Doveva essere una semplice amichevole estiva per rodare i meccanismi prima della stagione. Ora, Galatasaray-Olympiacos, rischia di diventare la miccia per uno scontro diplomatico tra Grecia e Turchia. Il match si sarebbe dovuto tenere oggi ma, nella giornata di ieri, le autorità greche hanno negato l’accesso nel paese alla squadra di Fatih Terim. Il motivo ufficiale è legato ai protocolli Covid.

Infatti, il Galatasaray, ha esibito gli esiti dei tamponi- cui si sono sottoposti i giocatori – inferiori alle 72 ore. Le norme, per ciò che concerne gli ingressi dalla Turchia, parlano però di risultati non inferiori addirittura alle 24 ore. A quel punto, il Galatasaray, non ha acconsentito a sottoporsi ad ulteriori test rapidi e ha optato per il rientro in patria.

LEGGI ANCHE: Lazio, le ultime dal mercato dopo l’incontro tra Sarri e Tare


IL COMUNICATO DI DENUNCIA DEL GALATASARAY

La questione ha richiesto l’intervento dell’ambasciatore turco Burak Özügergin. Il Galatasaray, tramite una nota, ha fortemente attaccato l’atteggiamento delle autorità greche parlando addirittura di discriminazioni.


“Ad Atene siamo stati vittime di evidenti discriminazioni. Contrariamente alle pratiche diplomatiche in vigore tra Turchia e Grecia, non sono stati accettati test PCR inferiori a 72 ore. Il nostro allenatore Fatih Terim e i nostri giocatori sono stati trattati in modo inappropriato e persino con arroganza. Non possiamo tollerare questo atteggiamento e questo comportamento. Questa è la prima volta che il Galatasaray, che indossa orgogliosamente la bandiera turca sulla sua maglia, subisce una tale mancanza di rispetto. Attendiamo le scuse delle autorità e dei funzionari greci per questa violazione dei diritti umani”.


Le autorità greche, dal loro canto – nella figura di Nikos Chardalias (Segretario protezione Civile greca, ndr) – hanno parlato di regole da applicare per chiunque e di atteggiamento non collaborativo della squadra del Galatasaray. La questione rischia di diventare molto spinosa. Intanto l’amichevole Galatasaray-Olympiacos è saltata. 

Correlati

16:50

07/07/2021

Mario Balotelli inizia ufficialmente la sua nuova avventura in Turchia. È un nuovo giocatore dell’Adana Demirspor, club...

Mario Balotelli inizia ufficialmente la sua nuova avventura in Turchia. È un nuovo...

16:50

07/07/2021

13:00

05/07/2021

Vitor Pereira sarà il nuovo allenatore del Fenerbahçe. Il tecnico portoghese torna in Turchia per la seconda volta dopo la...

Vitor Pereira sarà il nuovo allenatore del Fenerbahçe. Il tecnico portoghese...

13:00

05/07/2021