Ghana-Uruguay, le probabili formazioni: Nunez con Cavani

Ghana e Uruguay si affronteranno oggi nell'ultimo atto del Gruppo H di Qatar 2022: ecco le probabili formazioni della sfida.

02/12/2022

09:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by KIRILL KUDRYAVTSEV/AFP via Getty Images)

Ghana e Uruguay si affrontano oggi nell’ultimo atto del Gruppo H di Qatar 2022. Dopo le convicenti prestazioni sfoggiate nei primi due match contro Portogallo e Corea del Sud, la squadra africana si appresta a dare il tutto per tutto nella sfida contro i sudamericani, che potrebbe comportare una clamorosa qualificazione alla fase successiva. Essendo secondi a tre punti, agli uomini di Addo potrebbe bastare anche un solo pareggio per potersi qualificare, a patto che la Corea non vinca con un buon numero di reti contro la capolista Portogallo. La Celeste invece si trova a dover per forza vincere a causa di una classifica non proprio ottimale, che la vede ad un solo punto dopo due partite giocate. Gli ingredienti per un match intenso ci sono tutti, e lo spettacolo potrà quindi solo beneficiarne. Ecco le probabili formazioni della partita.

(Photo by KHALED DESOUKI/AFP via Getty Images)

Ghana-Uruguay, la probabile formazione degli africani 

Otto Addo ripartirà presumibilmente dalle certezze offerte dalle prime due giornate. In porta ci sarà sicuramente Ati-Zigi, sorretto da una linea difensiva composta da Lamptey, Amartey, Salisu e Mensah. A centrocampo spazio al double pivote Partey-Samed, che tanto bene ha funzionato nelle prime partite. Sulla linea di trequarti agiranno Kudus e i due Ayew, mentre il terminale offensivo sarà ancora una volta Inaki Williams.

LEGGI ANCHE: Accadde Oggi: Fabregas, il gol più giovane nella storia dei Gunners

GHANA (4-2-3-1): Ati-Zigi; Lamptey, Amartey, Salisu, Mensah; Partey, Samed; Kudus, A. Ayew, J. Ayew; Williams.

(Photo by Pablo PORCIUNCULA / AFP) (Photo by PABLO PORCIUNCULA/AFP via Getty Images)

La probabile formazione della Celeste

I sudamericani proporranno ancora una volta uno schema basato sulla linea difensiva a tre, che vedrà la presenza di Godin, Coates e ovviamente Gimenez dell’Atletico Madrid. Lo schieramento prevede poi un folto centrocampo che parte con ben cinque uomini: Varela e Olivera agiranno ovviamente sugli esterni, mentre in mezzo alla mediana spazio alla modernità e al dinamismo di Valverde, Vecino e Bentancur. In avanti non ci sarà probabilmente Suarez, e la coppia d’attacco sarà quindi formata da Edinson Cavani e Darwin Nunez.

URUGUAY (3-5-2): Rochet; Gimenez, Godin, Coates; Varela, Valverde, Bentancur, Vecino, Olivera; Nunez, Cavani.

Correlati

08:47

02/12/2022

L’ex centrocampista bianconero, Miralem Pjanic, ha parlato alla Gazzetta dello Sport della delicata situazione che gravita...

L’ex centrocampista bianconero, Miralem Pjanic, ha parlato alla Gazzetta dello...

08:47

02/12/2022

08:30

02/12/2022

Il 2 dicembre 1971, a Padova, nasce Francesco Toldo. Cresciuto tra USMA Caselle e Montebelluna, approda alle giovanili del Milan...

Il 2 dicembre 1971, a Padova, nasce Francesco Toldo. Cresciuto tra USMA Caselle e...

08:30

02/12/2022

Qatar 2022

16:46

08/01/2023

Un esito abbastanza scontato e prevedibile ma assolutamente meritato. Il Commissario Tecnico dell’Argentina Lionel Scaloni...

Un esito abbastanza scontato e prevedibile ma assolutamente meritato. Il Commissario...

16:46

08/01/2023

23:00

31/12/2022

Qatar 2022 è stato senza dubbio l’evento calcistico più atteso non solo del 2022, ma degli ultimi anni in generale. La...

Qatar 2022 è stato senza dubbio l’evento calcistico più atteso non solo del...

23:00

31/12/2022