Gli occhi delle big europee su Matthias Ginter

02/11/2020

17:14

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

Matthias Ginter of Borussia Monchengladbach, Gelsenkirchen, Germany. (Photo by Lars Baron/Bongarts/Getty Images)

Matthias Ginter, difensore del Borussia Moenchengladbach, è sul taccuino di molti top club europei. Il classe ’94, campione del mondo con la Germania nel 2014, sarà il protagonista del mercato della prossima sessione estiva. Il giocatore, in scadenza nel 2022, ha già deciso di non rinnovare, da qui la decisione del club di metterlo sul mercato per evitare di perderlo a zero l’anno dopo.

Ma chi è Matthias Ginter?

Matthias Ginter, Freiburg, MAGE SOLAR Stadium on December 4, 2013 in Freiburg, Germany. (Photo by Alex Grimm/Bongarts/Getty Images)

Matthias Ginter esordisce in Bundesliga nel 2012 con la maglia del Friburgo a 18anni, segnando anche un gol da subentrato che deciderà il match. Dopo 2 anni di buone prestazioni, diventando titolare inamovibile nel Friburgo, è convocato da Löw per i mondiali in Brasile. Non giocherà nemmeno un minuto, ma si laureerà campione del mondo con la Germania a soli 20anni.

Nell’estate firma col Borussia Dortmund pronto per il salto di qualità, che purtroppo non avviene. Nei 3 anni al Signal Iduna Park non incide, passandoli più in panchina che in campo. L’ultima stagione grazie alla trasformazione tattica di Tuchel, che lo sposta terzino destro, garantisce al ragazzo un pò più di continuità in campo, ma comunque non riesce a convincere.

Matthias Ginter of Borussia Dortmund at Olympiastadion on May 27, 2017 in Berlin, Germany. (Photo by Maja Hitij/Bongarts/Getty Images)

Decide di cambiare aria, per ricominciare e svoltare definitivamente la carriera. Così, il ragazzo ha fatto le valigie e si è trasferito al Borussia Mönchengladbach, per 17 milioni di euro. Con i Fohlen, si riscatta da chi dopo il fallimento col Dortmund lo aveva già marchiato come “bidone”, un’altra promessa che non aveva mantenuto le aspettative. Col Gladbach ha disputato 102 partite, è sempre partito titolare e solo due volte è uscito dal campo (per infortunio), ha segnato 8 reti e distribuito anche 4 assist. Ma il dato incredibile è un altro, ha rimediato solo 6 cartellini gialli e nessun cartellino rosso, statistiche importanti per un difensore centrale.

Leader della difesa bianconera, è diventato punto di riferimento non solo per la squadra ma anche per i tifosi. La sua duttilità e il suo rendimento hanno fatto suonare le sirene dei top club europei. Sa giocare nella difesa a 3, al centro o centro-destra, e nella difesa a 4 sia da centrale che da terzino destro.

Matthias Ginter , Germany. (Photo by Martin Rose/Getty Images)

Nonostante sia ancora giovane ha esperienza a livello internazionale (vedi mondiale, più vittoria della Confederations Cup sempre con la Germania nel 2017), ed ha vinto trofei nazionali (col Dortmund vincitore di una coppa e una supercoppa tedesca).

Quest’anno si sta mettendo in mostra grazie alla vetrina della Champions League, in un girone duro con avversarie del calibro di Inter, Shaktar Donetsk e Real Madrid.

Proprio i nerazzurri sono interessati al ragazzo. Le qualità del giocatore si sposano perfettamente con i moduli con cui gioca Conte. Al termine della partita in Champions contro il club milanese, ha rilasciato queste dichiarazioni ai giornalisti tedeschi: “So dell’apprezzamento dell’Inter e ne sono onorato, ma nell’ultima estate lasciare il Borussia non era un’opzione. Ho ancora obiettivi ambiziosi con questo club”.

Le prestazioni salgono, il valore aumenta e il Borussia ne beneficia. Quinta in campionato ed imbattuta in Champions dopo aver affrontato Inter e Real, Ginter guida i bianconeri ad una stagione importante. Inter, Chelsea e Atletico Madrid sono alla finestra per il 26enne tedesco.

Dove vedremo l’anno prossimo Matthias Ginter?

Correlati

Manca ancora un tassello nel mercato della Roma. Ai giallorossi serve un difensore per completare la rosa ed essere competitiva...

Manca ancora un tassello nel mercato della Roma. Ai giallorossi serve un difensore...

18:30

17/08/2022

18:00

17/08/2022

Il Manchester United cerca un vice De Gea. Lo spagnolo ha cominciato male – come tutti i suoi compagni – la stagione...

Il Manchester United cerca un vice De Gea. Lo spagnolo ha cominciato male –...

18:00

17/08/2022