Il Napoli vince a Bergamo e sogna lo Scudetto. Beto show: Udinese-Cagliari 5-1

Vittoria pesantissima del Napoli sul campo dell'Atalanta. Per la salvezza tre punti di platino per l'Udinese in casa contro il Cagliari.

03/04/2022

16:57

• Tempo di lettura: 4 minuti

Tempo di lettura: 4 minuti

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Sono appena terminate le due gare delle 15:00 valide per la 31ª giornata di Serie A. Il Napoli ha vinto a Bergamo per 1-3 grazie ai gol di Insigne, Politano ed Elmas e fa un deciso passo avanti verso quel sogno chiamato Scudetto. I partenopei grazie alla vittoria odierna hanno agganciato momentaneamente in vetta il Milan a 66 punti. Alza bandiera bianca invece l’Atalanta che con ogni probabilità oggi abbandona la possibilità di qualificarsi per la terza stagione consecutiva alla Champions League. Nell’altra gara invece successo per l’Udinese con il tornado Beto che si è abbattuto sul Cagliari. L’attaccante portoghese con un tripletta si è reso assoluto protagonista del 5-1 con il quale i friulani hanno sconfitto i sardi. Gli uomini di Cioffi fanno un balzo in avanti forse decisivo per la salvezza. Quelli allenati da Mazzarri, invece, restano quartultimi ma ora devono guardarsi le spalle dall’assalto del Genoa impegnato domani sera a Verona contro l’Hellas.

ATALANTA NAPOLI

Sono i bergamaschi a rendersi pericolosi per primi con un colpo di testa di Malinovskyi parato in tuffo da Ospina. Il primo episodio importante della gara arriva al 12′ quando Musso in uscita stende Mertens. Il direttore di gara viene richiamato dal Var e dopo un consulto assegna il rigore in favore del Napoli. Della battuta se ne incarica Insigne che realizza e porta in vantaggio i suoi. Cambia dunque il punteggio con gli ospiti in vantaggio per 0-1. I padroni di casa accusano il colpo, non riescono a creare nitide palle gol. Il Napoli ne approfitta e al 37′ trova il gol del raddoppio. Insigne serve un assist splendido su calcio di punizione per Politano che calcia al volo e non lascia scampo a Musso. Il primo tempo si chiude con il Napoli in vantaggio di due gol nel punteggio. Nella ripresa l’Atalanta attacca a testa bassa alla ricerca del gol che riaprirebbe la sfida. Gli uomini di Gasperini trovano la rete al 58′ quando il nuovo entrato Miranchuk serve un assist perfetto per De Roon che tutto solo a centro area colpisce di testa e fa secco Ospina. I padroni di casa sfiorano il pareggio con una conclusione di Boga, si supera Ospina per deviare in calcio d’angolo. Il Napoli però all’80’ chiude i conti con un contropiede perfetto architettato da Koulibaly e Lozano, il messicano serve Elmas che realizza la rete dell’1-3 per i suoi.

UDINESE-CAGLIARI

Udinese-Cagliari
(Photo by Getty Images)

Partono forte i friulani, nei primi minuti di gioco è Beto a sfiorare il gol. Il Cagliari reagisce, al 12′ è Dalbert a rendersi pericoloso dalle parti di Silvestri. I sardi sbloccano il punteggio al 32′ grazie ad una magia di Joao Pedro che ritrova la via del gol dopo tanti mesi di astinenza. I friulani però si ribellano al risultato. Al 38′ è Rodrigo Becao in mischia a riportare il punteggio sui binari della parità. Al 45′ Beto fa esplodere la Dacia Arena, il brasiliano perfettamente servito da Pereyra, in spaccata realizza il suo nono gol in campionato. Il primo tempo si chiude con l’Udinese in vantaggio per 2-1. Nel secondo tempo i friulani si abbattono come un tornado sui sardi. Al 49′ Beto lanciato in campo aperto si presenta a tu per tu contro Cragno e lo fredda per la doppietta personale. Passano dieci minuti e Success lancia Molina, l’esterno argentino con uno straordinario pallonetto dal limite dell’area di rigore realizza la rete del 4-1 per i suoi. Ma non è finita, perché al 73′ Beto servito da Pussetto, realizza la tripletta personale e porta l’Udinese addirittura sul 5-1. Nel finale di gara piove sul bagnato per il Cagliari, viene espulso Baselli per doppia ammonizione.

Correlati

La Juventus si sta concentrando sulla cessione di McKennie nel mercato di gennaio. Come riporta Sky, il Leeds è sempre più...

La Juventus si sta concentrando sulla cessione di McKennie nel mercato di gennaio....

23:45

27/01/2023

23:26

27/01/2023

Il programma della 20ª giornata di Serie A è iniziato con i due anticipi del venerdì. Nel tardo pomeriggio il Bologna ha...

Il programma della 20ª giornata di Serie A è iniziato con i due anticipi del...

23:26

27/01/2023

Serie A

23:26

27/01/2023

Il programma della 20ª giornata di Serie A è iniziato con i due anticipi del venerdì. Nel tardo pomeriggio il Bologna ha...

Il programma della 20ª giornata di Serie A è iniziato con i due anticipi del...

23:26

27/01/2023

22:43

27/01/2023

Il secondo anticipo della 20ª giornata di Serie A vede il ritorno alla vittoria della Salernitana che sbanca Lecce con il...

Il secondo anticipo della 20ª giornata di Serie A vede il ritorno alla vittoria...

22:43

27/01/2023