Iniesta operato, sarà fuori quattro mesi: carriera finita?

16/12/2020

12:03

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by KARIM JAAFAR/AFP via Getty Images)

La carriera di Andres Iniesta affronta un avversario che potrebbe essere l’ultimo. Il centrocampista spagnolo starà infatti fuori dai campi per almeno quattro mesi dopo essere stato operato al retto femorale della gamba destra.

L’ex Barcellona si era infortunato durante il quarto di finale della Champions League asiatica vinto dal suo Vissel Kobe contro i sudcoreani del Suwon Bluewings. Dopo la partita la decisione di recarsi proprio nella sua ex-città per andare sotto ai ferri. L’intervento ha avuto pieno successo ma ora terrà il giocatore fuori fino alla primavera.

Iniesta
(Photo by KARIM JAAFAR/AFP via Getty Images)

A 36 primavere e mezzo sul groppone, un’assenza così lunga rischia di mettere a rischio il proseguimento di carriera di Don Andres. Da valutare saranno soprattutto le motivazioni per un giocatore che in carriera ha vinto letteralmente tutto quello che poteva raggiungere. Attualmente in Giappone Iniesta figura, secondo French Football, al settimo posto fra i calciatori più pagati del globo.

A fine gennaio scadrà il contratto che lo lega alla Vissel dal 2018. Due anni durante i quali i giapponesi hanno conquistato una coppa e una supercoppa nazionale. In Europa invece fa impressione il palmares del nativo di Fuentealbilla: nove Liga, sei coppe e sette supercoppe spagnole, quattro Champions League, tre Supercoppe europee e altrettante Intercontinentali. Inutile poi citare le vittorie in Coppa del mondo e agli Europei (doppietta) con la nazionale delle Furie Rosse.