Inter-Empoli, 2-2 al 45′: un autogol e Lautaro riprendono lo 0-2 dei toscani

Il risultato del primo tempo di Inter-Empoli: un autogol di Romagnoli e la rete di Lautaro pareggiano il doppio vantaggio dei toscani.

06/05/2022

19:37

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

L’Inter di Simone Inzaghi continua la rincorsa sul Milan capolista, stavolta giocando prima dei rossoneri per provare a vincere e mettergli pressione. Davanti a sé i nerazzurri hanno l’Empoli di Aurelio Andreazzoli, già matematicamente salvo dopo la scorsa giornata, ma ogni partita non può essere data per scontata ed infatti i toscani iniziano il primo tempo senza paura e con la mente libera, andando avanti di due gol.

Inter-Empoli, il commento del primo tempo:

Dopo 5′ la promessa di Andrea Pinamonti viene mantenuta: l’attaccante dell’Empoli si getta in scivolata ed anticipa Skriniar al centro dell’area dopo un cross rasoterra di Zurkowski, segnando il gol del vantaggio dei toscani. Non esulta il 22enne, in prestito proprio dai nerazzurri.

Al 10′ annullata la rete del 24enne polacco autore dell’assist, a causa di un fuorigioco precedente di Pinamonti. Cinque minuti dopo l’Inter si rende per la prima volta pericoloso con Niccolò Barella, il quale calcia dalla distanza e da posizione defilata con il destro, scheggiando il palo esterno.

Al 23′ ancora Barella protagonista, con Parisi che scende in scivolata dentro l’area e intercetta il pallone: l’arbitro Manganiello fischia il calcio di rigore, ma il VAR interviene e lo manda al video. Il terzino dell’Empoli, infatti, prende nettamente il pallone. Passano cinque minuti e l’Empoli raddoppia con Arslani (primo gol in campionato per l’albanese): stop perfetto in area dopo un lancio dalla difesa, poi repentino il tiro incrociato con Handanovic in uscita che se la fa passare sotto le gambe.

Al 31′ polemiche per una spinta in area su Barella: il contatto c’è, l’entità però non viene considerata eccessiva da parte di Manganiello che dopo un rapido check del VAR conferma la propria scelta di non concedere il calcio di rigore. Al 40′ autorete di Romagnoli dopo un cross rasoterra di Dimarco dalla sinistra: il capitano dell’Empoli devia il pallone in scivolata che poi beffa anche Vicario e riapre il match. Pochi minuti dopo arriva anche il pareggio di Lautaro Martinez, con un destro potente da dentro l’area che pareggia i conti al termine del primo tempo.

Correlati

Manca sempre meno alla Finale di Conference League. Cyril Dessers ed il suo Feyenoord il prossimo 25 maggio a Tirana...

Manca sempre meno alla Finale di Conference League. Cyril Dessers ed il suo...

16:40

21/05/2022

16:31

21/05/2022

Comincia la 38ª ed ultima giornata del campionato italiano. Alle 17:15, allo stadio Luigi Ferraris, prenderà il via la sfida...

Comincia la 38ª ed ultima giornata del campionato italiano. Alle 17:15, allo stadio...

16:31

21/05/2022

Serie A

16:31

21/05/2022

Comincia la 38ª ed ultima giornata del campionato italiano. Alle 17:15, allo stadio Luigi Ferraris, prenderà il via la sfida...

Comincia la 38ª ed ultima giornata del campionato italiano. Alle 17:15, allo stadio...

16:31

21/05/2022

15:51

21/05/2022

Domani, alle 12:30, il Napoli chiuderà il proprio campionato con la trasferta di La Spezia. Azzurri già aritmeticamente al...

Domani, alle 12:30, il Napoli chiuderà il proprio campionato con la trasferta di La...

15:51

21/05/2022